18/08/04  - Congiuntivite persistente - Occhio e vista

18 agosto 2004

Congiuntivite persistente





Domanda del 18 agosto 2004

Domanda: Congiuntivite persistente


Domanda di Occhio e vista, inviata in data 18 agosto 2004.

sono passati ormai due mesi da quando ho contratto una Congiuntivite che non mi molla più.
Poichè in passato mi è gia capitatodi soffrire di tale fastidio, che con un collirio tipo tobradex spariva in 2-3 giorni, ora questa prurito unito alla sensazione di corpo estraneo all'interno di entrambi gli occhi mi comincia a preoccupare.
Inizialmente ho preso diversi tipi di collirio (sotto consiglio del mio medico curante) ma dopo tre settimane il fastidio è continuato percui sono stato da un oculista (premesso che c'ero stato pochi mesi prima per un controllo con esito positivo per quanto concerne lo stato della vista,lievissima Miopia , e negativo riguardo la Congiuntivite ).Questi mi ha diagnosticato una Congiuntivite di tipo allergica prescrivendomi dell collirio specifico (Opatamol) da assumere per due mesi.
Il punto è: è passato più di un mese da quando prendo questo collirio senza notere un seppur lieve miglioramento (generalmente l'effetto del collirio dura dalle 3 alle 4 ore, poi fastidio); è il caso che di preoccuparmi, devo chiedere il parere di un altro oculista?E poi in che consiste e da cosa potrebbe dipendere una Congiuntivite agli occhi?C'è veramente del pulviscolo sotto la palpebra o è solo una sensazione.
Vi ringrazio anticipatamente in attesa (spasmodica) di una vostra risposta
Risposta del 06 settembre 2004

Risposta di GIOVANNI CITRONI


DALLA SUA DESCRIZIONE SEMBRA TRATTARSI DI Congiuntivite ALLERGICA CHE TENDE A CRONICIZZARE:
L'OPATANOL E' UN OTTIMO COLLIRIO NON STEROIDEO DA USARE MATTINO E SERA PER 10 12 GG. E SUCCESSIVAMENTE SOLO ALLA SERA PER UN PAIO DI MESI. SE TUTTAVIA NO FUNZIONA SI PUO' RICORRERE A COLLIRI STEROIDEI( CORTISONICI COME IL TOBRADEX DA LEI USATO CHE CONTIENE TOBRAMICINA - ANTIBIOTICO - E DESAMETASONE - CORTISONICO ) DA PRESCRIVERE PERO' DOPO UNA ATTENTA VALUTAZIONE OCULISTICA CHE NON ESULI DAL CONTROLLO DEL TONO OCULARE.

Dott. giovanni citroni
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
PISOGNE (BS)



Il profilo di GIOVANNI CITRONI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Occhio e vista



Potrebbe interessarti