16/06/15  - Consulenza preconcezionale  scelta IPP e assunzione acido folico - Salute femminile

16 giugno 2015

Consulenza preconcezionale scelta IPP e assunzione acido folico




Domanda del 16 giugno 2015

Domanda


Buongiorno vorrei avere alcune delucidazioni.. sono in cura dal 2011 per tiroidite autoimmune con eutirox 50 mg ( tsh attualmente nel range) e da luglio 2014 per MRGE con pantoprazolo 20 mg e Riopan al bisogno. Sono portatrice di una mutazione in eterozigosi del MTHFR 1298A/C tuttavia l'omocisteina ha attualmente un valore di 7,40 umol/L (nel 2012 il valore era di 12,10 umol/L).
L'acido folico è passato da un valore di 7,70 ng/mL nel 2012 a 5,40 ng/mL nel marzo 2014 quindi prima dell'assunzione di pantoprazolo.
Non assumo contraccettivi orali, non desidero attualmente avere una gravidanza ma qualora si verificasse non sarebbe sgradita. Alla luce di tutto ciò risulta necessario fin da ora assumere acido folico e modificare la terapia con un altro IPP con profilo di sicurezza maggiore?? (nel caso seppur remoto che si verifichi una gravidanza inaspettata) Grazie dell'attenzione.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute femminile



Potrebbe interessarti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Salute femminile
19 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Festa della donna all’insegna della salute ginecologica
Salute femminile
06 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Festa della donna all’insegna della salute ginecologica
Automedicazione per i disturbi ‘in rosa’
Salute femminile
23 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Automedicazione per i disturbi ‘in rosa’