22/10/04  - Consulto - Salute femminile

22 ottobre 2004

Consulto





Domanda del 22 ottobre 2004

Domanda: Consulto


Domanda di Salute femminile, inviata in data 22 ottobre 2004.

da qualche mese soffro di prurito nelle zone intime,non mi potra bruciore mentre urino,ma il brucire si fa presente quando ho rappoti sessuali con il mio ragazzo,anzi a tale proposito dopo averlo fatto nei giorni di prurito intenso il mio ragazzo ha accusato arrossamenti e bruciore al pene.Inoltre questo prurito è più intenso dopo il ciclo mestruale.Il mio medico mi ha prescritto delle lavande vaginali e delle pillole(cinobac)ma il prurito non passa,a cosa è dovuto?cosa mi consigliate?
Risposta del 25 ottobre 2004

Risposta di ROBERTO LAGANARA


Molto probabilmente si tratta di una Vaginite causata da un microorganismo che si chiama candida. Questo è quello che si può sospettare dalle caratteristiche cliniche che lei descrive. La cosa più opportuna in questi casi è fare un esame microbiologico (tampone vaginale con eventuale antibiogramma) e stabilire quindi la terapia più opportuna, che deve comprendere assolutamente entrmbi i partner. Il tampone vaginale deve essere fatto dopo almeno cinque giorni dalla sospensione di ogni terapia, lavande comprese.
In base all'esito si potrà stabilire la terapia più opportuna.
Distinti saluti.



Dott. Roberto Laganara
Universitario
PADOVA (PD)



Il profilo di ROBERTO LAGANARA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute femminile



Potrebbe interessarti