31/10/04  - Continue irritazioni - Salute femminile

31 ottobre 2004

Continue irritazioni





Domanda del 31 ottobre 2004

Domanda: Continue irritazioni


Domanda di Salute femminile, inviata in data 31 ottobre 2004.

Salve ho 29 anni e due anni fa ho cominciato ad avere problemi di irritazioni vaginali con prurito e bruciore.Dapprima dopo un esame batteriologico mi è stata diagnosticata la Clamidia, curata con antibiotici,ma dopo il secondo esame erano ancora presenti micoplasmi e continuavo ad avere prurito e bruciore,anche esterno!dopo qualche mese effettuo un pap-test e scopro di avere una displasia con condiloma acuminato(virus hpv) e giusto un anno fa ho avuto un intervento di laser-terapia.Purtroppo i problemi di prurito e bruciore non sono mai cessati nè attenuati. Nei successivi pap-test(ne ho fatti già 2,l'ultimo a settembre2004)il risultato è stato sempre uguale:no cellule atipiche ma flogosi da miceti.Nonostante nel frattempo abbia fatto varie cure sia locali(ovuli)sia con antimicotici continuo ad avere i suddetti disturbi. Inoltre quest'estate il mio ginecologo nota delle papille nel tratto vaginale e sostiene sia herpes.Prendo acyclovir compresse e crema ma la situazione non migliora,mi dice di usare due tubetti di crema ma niente. A tutt'oggi ho bruciore e prurito anche esterno...Premetto che è da quasi 2 anni che mi astengo da rapporti sessuali sia perchè erano diventati fastidiosi sia per evitare fattori di contagio.Per non parlare del disagio psicologico e sociale che mi stanno portando questi problemi,mi sto deprimendo e comincio a pensare che non guarirò più anche perchè per primi i dottori che ho consultato non sanno più dove andare a parare....Vi chiedo gentilmente: -quale può essere il mio problema? -c'è qualche ulteriore esame che posso fare per capire cosa c'è ancora che non va? -è possibile che i farmaci non abbiano effetto su di me? -è possibile che problemi del genere diventino cronici e incurabili? Mi terrorizza l'idea di passare tutta una vita con questi problemi,spero proprio ci sia una soluzione,nel frattempo sono già passati 2 anni..... Vi ringrazio in anticipo xyz
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute femminile



Potrebbe interessarti