26/09/04  - Corda vocale Dx - Cuore circolazione e malattie del sangue

26 settembre 2004

Corda vocale Dx




Domanda del 26 settembre 2004

Domanda


Nel mese di giugno 2001 a causa di un carcinoma alla corda vocale dx, mi è stata asportata la corda stessa, a seguito di questo intervento(riuscito bene), ovviamente adesso mi trovo con un tono di voce rauco (voce soffiata?).
A tuttora tutti i controlli fatti semestralmente indicano l'assenza di recidive e nel contempo si nota una certa mobilità della parte operata.
Da alcuni conoscenti, ho sentito parlare di possibili infiltrazioni di silicone per ottenere un miglioramento della fonia.
Vi chiedo se è una prassi percorribile, quali sono i vantaggi ed eventali svantaggi, a quale tipo di struttura bisogna rivolgersi ed ogni ulteriore altra notizia connessa all'argomento.
Alberto

La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue



Potrebbe interessarti
Il paziente emofilico è uguale a tutti gli altri, specialmente nel campo odontoiatrico
Cuore circolazione e malattie del sangue
18 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Il paziente emofilico è uguale a tutti gli altri, specialmente nel campo odontoiatrico
Carenza di ferro
Cuore circolazione e malattie del sangue
18 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Carenza di ferro
Avocado, i grassi buoni che fanno bene al cuore
Cuore circolazione e malattie del sangue
22 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Avocado, i grassi buoni che fanno bene al cuore