11/05/02  - Cortisone e dieta - Alimentazione

11 maggio 2002

Cortisone e dieta





Domanda del 11 maggio 2002

Domanda: Cortisone e dieta


Domanda di Alimentazione, inviata in data 11 maggio 2002.

sono un ragazza affetta da miastenia gravis. Il neurologo mi ha fatto cominciare una terapia a base di corticosteroidi ( 8mg al di' per 15 gg, poi 16mg a di' alterni per 2 mesi).Come consiglio alimentare mi ha detto solo di mangiare cibi ricchi di potassio. Ma io ho paura di ingrassare e ho iniziato una dieta iposodica e leggerm iperproteica . puo' darmi qualche consiglio?
Risposta del 15 maggio 2002

Risposta di PAOLO ANGELO CAVALLI


I corticosteroidi vengono prescritti eccezionalmente come monoterapia , più spesso in associazione con gli anticolinesterasici(leggi Mestinon) o a farmaci immunosoppressori(leggi Imuran)nella miastenia;hai fatto il test dignostico:dosaggio degli autoanticorpi antirecettore acetilcolinico?
Che cortisonico ti è stato prescritto?ll metilprednsolone(Urbason)?
Si è vero che il cortisone può portare a ipopotassiemia e in effetti per evitare gli effetti sfavorevoli di tale farmaco sul potassio,per aumentata eliminazione con azione sodio ritentiva, bisognerebbe assumere da 20 a 40 m/Eq al dì e non credo siano sufficienti supplementazioni con la sola dieta in Potassio( fagioli,lenticchie,piselli,spinaci, coste,finocchi,patate,pomodoro,asparagi,ananas,melone e uva,albicocche,arachidi,fichi secchi,mandorle, noci,nocciole e pinoli,carote,sogliola,trota,prosciutto, coniglio,maiale,manzo e in scarsa quantità in riso, biscotti, cornflakes,pane, peperone,arance,bananemele,pere,peschepompelmo,latte di mucca,formaggi in genereyougurt,uovo.
E' corretto l'utilizzo di una dieta iposodica e lievemente iprproteica,perch‚ il cortisone fa trattenere più sodio e disturba il metabolismo proteico,del glucosio e del calcio.
Per quanto riguarda una dieta bisognerebbe conoscere i tuoi parametri(peso,altezza etc..),
quindi latte,uova,carne,riso e pastaprosciutto, parmigiano,olio extravergine di oliva,poche verdure e frutte e pochi zuccheri e sale pesato.



Dott. PAOLO ANGELO CAVALLI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata



Il profilo di PAOLO ANGELO CAVALLI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Alimentazione



Potrebbe interessarti
Torta tutta mele con farina di mais
Alimentazione
17 novembre 2017
Le ricette della salute
Torta tutta mele con farina di mais
Insalata calda con sgombro, ceci e cimette di rapa
Alimentazione
13 novembre 2017
Le ricette della salute
Insalata calda con sgombro, ceci e cimette di rapa