20/11/04  - Cuore-pressione - Malattie infettive

20 novembre 2004

Cuore-pressione




Domanda del 20 novembre 2004

Domanda


chiedo quale deve essere la pressione o battito cardiaco con cuore sotto sforzo quale corsa o cyclet e se c'è un calcolo matematico da applicare per calcolare approsimativamente tale valore grazie
Risposta del 25 novembre 2004

Risposta di MARIA DOMENICA SORBO


Gentile Lettore,
si può calcolare la frequenza cardiaca "massimale" per ciascun individuo attraverso il seguente calcolo: 220 meno gli anni. Un soggetto di 40 ann ha, pertanto una frequenza massimale di 180 battiti per minuto. In genere nelle attività quotidiane questo valore non è mai raggiunto. Neanche durante l'attività sportiva lo si raggiunge mai. In genere lo sforzo, in un soggetto con allenamento di grado medio, viene raggiunto il 70-80% della frequenza massimale prevista per l'età. Gli atleti molto allenati, invece, raggiungono vslori di frequenza cardiaca molto più bassi e ben lontani dalla frequenza massimale.

Dott. Maria Domenica Sorbo
Medico Ospedaliero
DOLO (VE)



Il profilo di MARIA DOMENICA SORBO
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Influenza 2017: riflettori puntati sulla vaccinazione
Malattie infettive
27 novembre 2017
Notizie
Influenza 2017: riflettori puntati sulla vaccinazione
Vaccinazioni obbligatorie: facciamo chiarezza
Malattie infettive
04 settembre 2017
Notizie
Vaccinazioni obbligatorie: facciamo chiarezza