06/09/02  - DAP1 - Mente e cervello

06 settembre 2002

DAP1





Domanda del 06 settembre 2002

Domanda: DAP1


Domanda di Mente e cervello, inviata in data 06 settembre 2002.

Ho 50 anni.Da circa 16 anni soffro di DAP (disturbi di attacco da panico) anche se non sapevo di dover classificare i miei disturbi in questa categoria.
Per molti anni ho fatto uso di Lorazepam 1/2, 1 compr. 1mg al giorno riuscendo a tirare avanti. Ultimamente la situazione è precipitata,nel senso che sono arrivato a 2 cp da 1mg al giorno, senza ottenere apprezzzabili risultati.
Sono inoltre stato in analisi per circa 10 anni senza alcun miglioramento. Attualmente ho cominciato una psicoterapia di gruppo e mi sto curando farmacologicamente da uno psichiatra. Vi chiedo:
1) Potrei incrementare la quantità di loranzepam per ottenere risultati più efficaci?
2) va bene la psicoterapia di gruppo?
3) esiste qualche farmaco ,da prendere solo nel momento di crisi,che in un tempo brevissimo dall'assunzione riesce ad eliminare il disturbo?
Distinti saluti
Risposta del 07 settembre 2002

Risposta di MAURO MILARDI


Da un punto di vista farmacologico non ritengo opportuno, per una tematica DAP - agorafobica, l'utilizzo per lungo tempo e, solamente, di benzodiazepine quale il Lorazepam. Ricordiamoci anche gli effetti da dipendenza collegati per cui, ad un certo punto, possiamo provare Ansia solo perch‚ non prendiamo il farmaco stesso. Comunque restando alle benzodiazepine preferirei prescrivere in un DAP l'Alprazolam associato ad un farmaco SSRI, ad esempio.
Per quanto attiene a farmaci di più rapido effetto, faccio notare che il Lorazepam viene prodotto anche in una formulazione che sciogliendosi in bocca, ha un effetto più veloce.
Detto questo, ritengo che l'intervento "di fondo" debba essere fatto tramite una psicoterapia, altrimenti, in genere, non si risolve il problema.
Per quanto attiene al "paradigma", cioè al tipo di psicoterapia, io posso segnalare ciò di cui conosco personalmente l'efficacia: la psicoterapia cognitivo comportamentale e l'EMDR.

Dott. MAURO MILARDI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata



Il profilo di MAURO MILARDI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Telelavoro: pregi e difetti
Mente e cervello
15 novembre 2017
News
Telelavoro: pregi e difetti
A passo di danza si invecchia meglio
Mente e cervello
09 novembre 2017
News
A passo di danza si invecchia meglio