02/02/05  - Depressione - Mente e cervello

02 febbraio 2005

Depressione




Domanda del 02 febbraio 2005

Domanda


sono una singol di anni 56 , ho sempre insegnato per ben 33 anni. Ho vissuto sempre con mia madre ma da quanto lei è venuta a mancare , io mi sento sola .Addirittura odio perfino la scuola , non ho obbi e neanche svaghi ,mi chiudo dentro queste 4 mure .Sono in cura in un piscologo ,e in un neurologo .La prego mi consiglia lei cosa dovrei fare ,sono molto timida è riservata mi viene voglia di piangere e di gridare ma non riesco ,mi vengono delle crisi di confusione ,allora la mattina ,mi sveglio con le gambe che continuo a sbatterli ,vomito e mi isolo ,guardo nel vuoto .Questo mi succede sempre la mattina . Gli ho detto tutto ,aspetto con Ansia la sua risposta . grazie di avermi ascoltata .
Risposta del 05 febbraio 2005

Risposta di MARIA ADELAIDE BALDO


lei ha già due professionisti che si stanno prendendo cura di lei e credo che sia con loro che deve parlare per capire cosa debba fare per superare questa difficile situazione.
Immagino che stia prendendo dei farmaci, e che, nelle sedute con lo psicologo, stia mettendo a fuoco un progetto per il suo presente e per il suo futuro.
Quindi le rinnovo l'invito di parlare con chi la sta seguendo.
Auguri.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista in Psicologia
Specialista attività privata
BRESCIA (BS)



Il profilo di MARIA ADELAIDE BALDO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Comunicare è il verbo chiave di questi tempi social
Mente e cervello
01 luglio 2018
Libri e pubblicazioni
Comunicare è il verbo chiave di questi tempi social
La diversità potente
Mente e cervello
24 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La diversità potente
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea