23/06/09  - Depressione e ginecomastia - Mente e cervello

23 giugno 2009

Depressione e ginecomastia





Domanda del 23 giugno 2009

Domanda: Depressione e ginecomastia


Domanda di Mente e cervello, inviata in data 23 giugno 2009.

Da parecchi mesi ho problemi di ansia e depressione, una terapia con amisulpride oltre a non risolvere nulla mi ha provocato una dolorosa ginecomastia. Ora la situazione è peggiorata, esistono antidepressivi che non alterino la prolattina? Grazie.
Risposta del 26 giugno 2009

Risposta di MARIA ADELAIDE BALDO


L'amisulpiride è un ottimo farmaco, ma ha lo spiacevole effetto collaterale di aumentare la prolattinemia e provocare ginecomastica. Non dice se lei è maschio o femmina, e la cosa farebbe una certa differenza. poichè ci sono molti altri antidepressivi su cui orientarsi, le consiglio di riparlarne con lo specialista che la segue.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)



Il profilo di MARIA ADELAIDE BALDO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Telelavoro: pregi e difetti
Mente e cervello
15 novembre 2017
News
Telelavoro: pregi e difetti
A passo di danza si invecchia meglio
Mente e cervello
09 novembre 2017
News
A passo di danza si invecchia meglio