15/05/15  - Diagnosi di una biopsia alla parete vaginale - Salute femminile

15 maggio 2015

Diagnosi di una biopsia alla parete vaginale




Domanda del 15 maggio 2015

Domanda


Salve, vi scrivo perchè vorrei sapere cosa significa il responso della biopsia che mi è stata eseguita a seguito di una colposcopia. Mi sono recata dal ginecologo a seguito di perdite ematiche presenti solo dopo il rapporto con mio marito ed essendo in Menopausa da circa 4 anni (ho 52 anni ), mi sono spaventata. Il ginecologo mi ha consigliato l'isteroscopia e di conseguenza a ciò mi hanno consigliato di fare la colposcopia e mi hanno fatto una biopsia per una neoformazione alla parete vaginale. la diagnosi è la seguente: 1) IPERPLASIA FIBROANGIOMATOSA PSEUDOPOLIPOIDE SUPERFICIALMENTE MICROULCERATA DELLA FIBROMUCOSA VAGINALE CON ATIPIA EPITELIALE SQUAMOSA REATTIVO-RIPARATIVA, IN ASSENZA DI IMMUNOREATTIVITA'CON ANTISIERO PER p16INK4a (metodica CinTecPlus ). 2) ESOCERVICOPATIA NABOTHIANA, IN ASSENZA DI IMMUNOREATTIVITA'CON ANTISIERO PER p16INK4a.

Cosa significa? nessuno mi ha voluto dire nulla a riguardo. Mi sto seriamente preoccupando. Sono in attesa di una vostre cortese risposta. Grazie.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute femminile



Potrebbe interessarti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Salute femminile
19 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Festa della donna all’insegna della salute ginecologica
Salute femminile
06 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Festa della donna all’insegna della salute ginecologica
Automedicazione per i disturbi ‘in rosa’
Salute femminile
23 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Automedicazione per i disturbi ‘in rosa’