21/02/08  - Diagnosi disturbi strani dopo colpo di frusta - Malattie infettive

21 febbraio 2008

Diagnosi disturbi strani dopo colpo di frusta




Domanda del 21 febbraio 2008

Domanda


Sono un ragazzo di 21 anni. Immediatamente dopo il colpo di frusta subìto a causa di un tamponamento di media intensità mentre ero sul go-kart, ho avuto una iperestensione del collo e della testa (mi hanno tamponato ed il collo ha subito un'accelerazione all'indietro). Lì per lì non ho avuto nessun dolore, ero solo un po spaventato per la botta improvvisa. Sono andato a dormire qualche ora dopo e stavo benissimo (ho anche dormito benissimo). Il giorno dopo ho cominciato ad avvertire dolore ai muscoli del collo ai lati del pomo d'adamo (penso siano gli scaleni), ma nessun altro fastidio, tant'è che potevo effettuare tutti i movimenti della testa senza provare dolore. L'unico fastidio era quest'indolenzimento ai muscoli, che sembrava un dolore simile a quello che si prova dopo uno sforzo a causa dell'acido lattico. Tuttavia, ora, a distanza di 6 mesi dall'accaduto, sono preoccupato perchè avverto una specie di peso e di fastidio dietro la nuca, a volte una leggera pesantezza alle gambe, leggerissime vertigini e leggero senso di instabilità quando cammino (in modo discontinuo, non tutti i giorni), una sensazione di stordimento mentale discontinua (alcuni giorni sì altri no) e a volte un lieve senso di nausea e di pesantezza dietro gli occhi. Ho effettuato una rx cervicale in tre proiezioni ed è risultata perfetta senza alcuna alterazione. Per escludere problemi circolatori ho effettuato anche un doppler tronchi sovraortici, negativo. Prima del colpo di frusta, per altri motivi, avevo effettuato un elettroencefalogramma, che era risultato negativo, una visita oculistica, negativa, analisi del sangue complete, negative, elettrocardiogramma ed ecocardiogramma, negativi, visita audiometrica con prova vestibolare, negativa (riporto tutte queste visite precedenti solo per farvi avere un quadro completo). La mia domanda è la seguente: a causa del colpo di frusta, potrei aver subìto dei danni che non è possibile vedere nè con la rx cervicale nè con il doppler tsa? Inoltre potrei aver subito danni anche al cervello durante il colpo di frusta pur non avendo sbattuto la testa, oppure si sarebbero manifestati subito e non a distanza di mesi? Grazie a chi vorrà rispondermi. Cordiali saluti.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
Malattie infettive
14 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
La salute in crociera
Malattie infettive
10 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La salute in crociera
Antibioticoresistenza, disponibile un nuovo farmaco
Malattie infettive
01 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Antibioticoresistenza, disponibile un nuovo farmaco