18/02/08  - DIANE ASSUNZIONE - Salute femminile

18 febbraio 2008

DIANE ASSUNZIONE




Domanda del 18 febbraio 2008

Domanda


Salve, mi chiamo Marisa, 27 anni, nubile. Spiego brevemente la mia situazione affinché la vostra conclusione possa togliere tutti i dubbi che mi perseguitano.
Nel mese di marzo 2006 mi sono rivolta ad un ginecologo della zona che, appurato le varie analisi di routine e visita completa, mi ha delucidato sulla mia situazione. Risultato: Utero policistico e valori del progesterone bassi (2.16 nmoli/1). Dopo una bruciatura effettuata dal ginecologo, per 2 anni consecutivi ho assunto il Diane in compressa per contrastare i valori del progesterone. Il mio medico curante ha sempre espresso i suoi dubbi sull’assunzione di questo particolare farmaco e soprattutto per i miei valori per lui non esageratamente preoccupanti. Una settimana fa ho accompagnato mia madre dal consultorio e, una parola tira l’altra, il ginecologo di turno si è pronunciato con gli stessi concetti del mio medico curante. Chiedo gentilmente il vostro parere porgendo il mio GRAZIE in anticipo. Marisa.

La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute femminile



Potrebbe interessarti
Come evitare le fratture delle ossa: dieci regole
Salute femminile
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Come evitare le fratture delle ossa: dieci regole
Candida, cosa fare
Salute femminile
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Candida, cosa fare
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Salute femminile
07 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto