21/05/03  - Dieta drastica-mestruo - Alimentazione

21 maggio 2003

Dieta drastica-mestruo




Domanda del 21 maggio 2003

Domanda


Dopo una dieta drastica (ho eliminato pane e pasta, di cui già facevo poco uso ed ho aumentato verdura e frutta) sono calata di circa 11 chili (in 6 mesi +o -), ho raggiunto 46 kg x 162 cm di altezza, ho iniziato a soffrire di amenorrea.
Ho perso il ciclo da quasi 1 anno, la mia ginecologa mi aveva prescritto una cura ormonale (che ha dato degli effetti solo ora che ho raggiunto 52 Kg) ma la mia dietologa me ne ha vietato l'utilizzo, perché dice che deve ritornare tutto alla normalità senza nessun aiuto.
Sento e leggo di molte ragazze che in casi come il mio utilizzano la pillola, ora le chiedo se secondo lei devo seguire le direttive della ginecologa o della dietologa.
Grazie,
Tina

Risposta del 26 maggio 2003

Risposta di PATRIZIA MARIA GATTI


I trattamenti dietoterapeutici in genere vanno concordati tra tutti gli specialisti del caso. Quindi i consigli e le cure precritte da uno specilista devono essere in sintonia con gli altri. Il trattamento deve essere multidisciplinare, inteso come concertato in parallelo non come suggerito in contrasto; gli specialisti che lei consulta si possono, anzi si devono, comunicare tra di loro.
Lasci perdere in ogni caso, quello che sente e che legge.

Dott. PATRIZIA GATTI
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di PATRIZIA MARIA GATTI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Alimentazione



Potrebbe interessarti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa