09/06/03  - Dieta Zona - Alimentazione

09 giugno 2003

Dieta Zona





Domanda del 09 giugno 2003

Domanda: Dieta Zona


Domanda di Alimentazione, inviata in data 09 giugno 2003.

Quali sono gli effetti collaterali?
Risposta del 13 giugno 2003

Risposta di PATRIZIA MARIA GATTI


La dieta zona, presentando una discrepanza non eccessivamente marcata dal punto di vista nutrizionale rispetto alla dieta mediterranea (considerata come la dieta bilanciata per eccellenza), può essere considerata sostanzialmente innocua, purchè effettuata per tempi molto brevi e solo sotto il controllo del medico sportivo. Alla lunga, infatti, la presenza di troppe proteine e grassi rispetto ai carboidrati potrebbe creare gravi problemi specie renali.
Dato che la dieta zona è nata nell'ambito sportivo è opportuno sottolineare la sua utilizzabilità solo in quest'ambito. Non me la sento invece di consigliarla a chi non pratica sport, dato che l'eccessiva quantità proteica non solo diventerebbe inutile, ma alla fine l'eccesso proteico come già detto, può diventare dannoso.
In ogni caso, mai affidarsi alle mode, la dieta è una prescrizione terapeutica che va fatta da un dietologo (medico e specialista) e da nessun altro.

Dott. PATRIZIA GATTI
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di PATRIZIA MARIA GATTI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Alimentazione



Potrebbe interessarti
Torta tutta mele con farina di mais
Alimentazione
17 novembre 2017
Le ricette della salute
Torta tutta mele con farina di mais
Insalata calda con sgombro, ceci e cimette di rapa
Alimentazione
13 novembre 2017
Le ricette della salute
Insalata calda con sgombro, ceci e cimette di rapa