09/07/04  - Disfunzione erettile - Sessualità

09 luglio 2004

Disfunzione erettile





Domanda del 09 luglio 2004

Domanda: Disfunzione erettile


Domanda di Sessualità, inviata in data 09 luglio 2004.

Sono un ragazzo di 34 anni. Fino a circa sei mesi fa le mie erezioni erano di "ottima consistenza" e ne avevo di spontanee(dopo fugaci pensieri erotici) diverse al giorno. Da premettere che raggiungevo l'erezione senza il bisogno di "intervento esterno" solo con l'eccitazione e che non soffro per nulla di eiaculazione precoce, anzi riesco ad allungare aquasi a piacere i tempi dell'orgasmo.Da circa sei mesi, dicevo, le mie erezioni non sempre hanno buona consistenza per avere rapporti completi, specialmente se sono pancia in su. 5 o 6 volte non ho avuto erezioni con la mia compagna ed ora ho notato che riesco ad averla quasi solo con il suo intervento, o intervenendo io fisicamente. Il problema è ovviamente quello della qualità dell'erezione. Sono stato da un andrologo, ho fatto l'esame col rigiscan e si è evidenziata una lieve anomalia(non mi è stato spiegato in cosa consiste), il dottore mi ha dato Cialis 20 mg 3 volte a settimana per un mese. durante la cura tutto come nei periodi di gran forma ma circa 10 giorni dopo la fine della cura il problema è tornato. Allora ho preso un'altra compressa e per 12 giorni tutto ok con ottime erezioni. Adesso di nuovo problemi. Che devo fare? Sono davvero angosciato
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Sessualità



Potrebbe interessarti