10/03/16  - Disgeusia a 48 chili - Stomaco e intestino

10 marzo 2016

Disgeusia a 48 chili





Domanda del 10 marzo 2016

Domanda: Disgeusia a 48 chili


Domanda di Stomaco e intestino, inviata in data 10 marzo 2016.

Salve, mi chiamo Sheila. In questo periodo ho superato una febbre che ha toccato i 39 gradi. Ora che ne sono uscita (con qualche tachifludec e tachipirina ) ed è rimasta solo la tosse (grassa ma assolutamente controllabile) sono continuamente disturbata dal fastidio di sentire ogni cibo amaro, come se fosse avariato. Addirittura anche l'acqua mi dà questa sensazione. Questo mi porta ad avere piccoli stati di stress perché aver sete o fame e ricordare subito dopo il cattivo gusto che si prova ad ingerire qualsiasi cosa mi fa passare la voglia. Mi sono sempre considerata una persona un forma anche se sottopeso di poco, e vorrei evitare di dimagrire in modo eccessivo. Sono qui a chiedervi consigli su come potrei muovermi, premetto che non ho consultato il mio medico perché alla fin dei conti spero che questo sintomo mi sparisca da un giorno all'altro. Rimango in attesa si una vostra cordiale risposta.
Risposta del 11 marzo 2016

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


E'sbagliato non consultare, come prima cosa, il proprio medico di famiglia. Deve essere sempre lui la persona di riferimento. è lui che la conosce e può interpretare meglio la situazione. Poi, se crede, mi scriva di nuovo per dirmi quale è la sua opinione.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti