25/06/08  - Disturbi all'orecchio - Malattie infettive

25 giugno 2008

Disturbi all'orecchio




Domanda del 25 giugno 2008

Domanda


sono un ragazzo di 17 anni e ho un disturbo abbastanza fastidioso all'orecchio...a volte mi capita di sentire dei fischi abbastanza forti ma di brevvissima durata (3-4 secondi) e in questo periodo la mattina mi sveglio e mi sento le orecchie un pò chiuse., per poi aprirsi durante la mattinata. Inoltre ogni qualvolta mi capita di deglutire sento sempre le mie orecchie che per quell'attimo mi si aprono per poi ritornere come prima; da segnalare in questo perido un uso frequente dell'aria condizionata e del ventilatore per tutta la notte e una conseguente chiusura del naso per tutta la mattina. grazie per l'interessamento, cordiali saluti
Risposta del 28 giugno 2008

Risposta di FRANCESCO GEDDA


Probabilmente, è proprio il cattivo funzionamento del suo naso all'origine dei problemi del suo orecchio: provi a fare della ginnastica tubarica più volte al giorno richiedendo in farmacia Otovent (è un palloncino che, gonfiato con il naso, aiuta a correggere lievi insufficienze tubariche). Se non avesse successo nel giro di qualche giorno, tuttavia, si sottoponga a visita otorinolaringoiatrica

Dott. Francesco Gedda
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria
TORINO (TO)



Il profilo di FRANCESCO GEDDA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Corretto uso degli antibiotici, anche uno spot
Malattie infettive
01 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Corretto uso degli antibiotici, anche uno spot
Combattere l’influenza con la dieta
Malattie infettive
24 gennaio 2018
Notizie e aggiornamenti
Combattere l’influenza con la dieta
L’influenza è alle porte, ma c’è ancora tempo per ricorrere al vaccino
Malattie infettive
18 dicembre 2017
Notizie e aggiornamenti
L’influenza è alle porte, ma c’è ancora tempo per ricorrere al vaccino