13/06/15  - Disturbi del visus in pz affetto da leucoencefalopatia ischemica - Occhio e vista

13 giugno 2015

Disturbi del visus in pz affetto da leucoencefalopatia ischemica




Domanda del 13 giugno 2015

Domanda


Gent. mo Dottore, mia madre nel 2013 viene ricoverata per " accidente cerebrovascolare in pz affetto da D. M. di tipo II, Ipertensione arteriosa, epatopatia HCV correlata, artropatia degenerativa" ;. durante la degenza lamenta più volte dolore in sede periorbitaria sx e difficoltà nel percezione di immagini e colori (occhio sx ). alla rmn s. m. d. c viene evidenziata una leucoenfecalopatia multifocale ischemica e una lesione in sede parieto occipitale sx. il neurologo che ha firmato le dimissioni ci ha rassicurate dicendoci che con l'utilizzo del trental le cose sarebbero migliorate. dopo mesi di cure (senza successo) ci rivolgiamo ad un oculista il quale sottopone mia madre ad un c. v. c. . il campo visivo esprime " assenza totale di percezione luminosa a sx" ;. nel frattempo persistendo ancora dolore orbitario l'oculistica consiglia un ricovero urgente in neurologia. .. viene effettuata una nuova Rmn+sequenze Angiò che evidenziano rispetto all'anno precedente un AACoA di 5 mm. .. dimessa le viene indicata l'assunzione di tramadolo in caso di dolore e controlli periodici. ad oggi 2015 mia madre è senza diagnosi. .. presenta vista zero all'occhio sx e al destro 1/10 scarso con ricerca. .. il dolore peri orbitario è sempre presente scarsamente controllato da tramadolo paracetamolo, ketoprofene, cortisone (questi sono i farmaci che sono stati consigliati nel corso dei controlli neurologici ). l'attuale Rmn encefalo ha evidenziato oltre alla leucoencefaloptia su base ischemica e l'AACoA anche una variocosita in sede intra conica dell'orbita sx e multiple lesioni similangiomatose ossee in sede parieto temporo occipitale. l'ultimo esame oculistico rileva angiosclerosi, papilla pallida, riflesso maculare assente. l'oculista sostiene che il problema è di competenza neurologica perché potrebbe trattarsi di una NORBda compressione o di natura vascolare. .. addirittura ci consiglia di rivolgerci ad un neurochirurgo. ringrazio anticipatamente chi vorrà darci ulteriori consigli su strade da intraprendere.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Occhio e vista



Potrebbe interessarti
Sindrome dell'occhio secco, ecco come riconoscerla e curarla
Occhio e vista
27 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Sindrome dell'occhio secco, ecco come riconoscerla e curarla
Glaucoma, il killer silenzioso della vista
Occhio e vista
14 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Glaucoma, il killer silenzioso della vista
Malati di glaucoma a rischio depressione
Occhio e vista
16 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Malati di glaucoma a rischio depressione