31/07/02  - Disturbo bipolare - Mente e cervello

31 luglio 2002

Disturbo bipolare




Domanda del 31 luglio 2002

Domanda


Salve dottore,una mia amica ha un figlio al quale è stato trovato questo disturbo,vorremmo saper un pò più di informazioni sull'argomento.La ringrazio anticipatamente,in attesa di una sua risposta che ci aiuti a capirne di più.Grazie.
Risposta del 02 agosto 2002

Risposta di MAURO MILARDI


Il Disturbo bipolare ha molte affinità con la Depressione . Ambedue sono raggruppati nella famiglia dei disturbi dell'umore, dell'affettività.
Il nostro umore, il nostro tono affettivo può essere, normale, elevato o depresso. Tutti sperimentiamo nel corso della nostra vita questi toni umorali, però riusciamo, più o meno, a mantenere il controllo su questi stati affettivi. Se, per un breve momento lo perdiamo, possiamo rapidamente recuperarne il controllo. Così non è per una persona con un disturbo dell'umore, potendo alternare, in modo abbastanza rapido o con ritmi lenti (es.:vari mesi), momenti di forte Depressione e momenti di umore espanso. Tutto questo portando la persona affetta dal disturbo a sentirsi ottimamente, anzi capace di grandi cose, in una fase e, nell'altra, senza desideri, disperato, triste. Diciamo, in linea di massima, che questo tipo di disturbo comporta la necessità di una terapia farmacologica da proseguire nel tempo, anche quando, sentendosi bene, non si riconosce il proprio stato. Ricordiamoci che un individuo con tali tipi di problematica non va emarginato. Ha la possibilità di condurre una vita pressoch‚ normale, purch‚ mantenga un contatto con uno specialista della salute mentale ed impari a gestire con lui la propria situazione.

Dott. MAURO MILARDI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata



Il profilo di MAURO MILARDI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti