11/06/04  - Disturbo Bipolare - Mente e cervello

11 giugno 2004

Disturbo Bipolare




Domanda del 11 giugno 2004

Domanda


da molti anni sono seguito dal centro igiene mentale per un disturbo dell'umore. Ma ultimamente le cose sono peggiorate a tal punto di farmi pensare continuamente al suicidio. NOn ho più nessun interesse nella vita, sono stato abbandonato da tutto e da tutti, non riesco più a reagire in nessun modo. I farmaci non contano più, non so più cosa fare. Ho una profonda sofferenza che mi prende dallo stomaco e si propaga a tutto il corpo. Sono oltre 6 mesi che sto chiuso in casa, lasciandomi andare piano piano. Ho solo 53 anni, cosa fare?
Risposta del 17 giugno 2004

Risposta di PAOLA LOCCI


Lei capisce da solo che non è possibile aiutarla con una e-mail, però il fatto che abbia scritto significa che in fondo non vuole lasciarsi andare. Deve assolutamente trovare la forza di chiedere aiuto al centro che la segue. Se loro non sono in grado di aiutarla, chieda di essere inviato ad un centro più specializzato per il disturbo di cui soffre (so che ci sono delle novità promettenti).
Se non ce la fa ad uscire, sono certa che può fare almeno una telefonata. Chieda, insista, pretenda. Non so dove abita, ma ormai ovunque è possibile trovare strutture a cui rivolgersi per chiedere aiuto, anche telefonicamente: servizi sanitari, servizi sociali, telefono-amico, servizi di volontariato, anche le forze dell'ordine se proprio nessuno l'ascolta.
Ha ragione, a soli 53 anni non può arrendersi.



Dott. Paola Locci
Specialista attività privata



Il profilo di PAOLA LOCCI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Comunicare è il verbo chiave di questi tempi social
Mente e cervello
01 luglio 2018
Libri e pubblicazioni
Comunicare è il verbo chiave di questi tempi social
La diversità potente
Mente e cervello
24 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La diversità potente
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea