27/06/15  - Dolore alle gambe persistente - Mente e cervello

27 giugno 2015

Dolore alle gambe persistente




Domanda del 27 giugno 2015

Domanda


Salve, io soffro da circa due mesi e mezzo di dolore persistente ad entrambe le gambe, localizzato nel gluteo, nella parte posteriore della coscia e nel polpaccio. Il dolore non si estende per tutto il percorso gluteo-coscia-polpaccio, ma si presenta in alcuni punti precisi che variano di intensità a seconda dei giorni e dei momenti (spesso anche delle attività svolte ). Il dolore si presenta maggiormente e con più frequenza nella gamba sinistra. Da quando è iniziato questo problema ho consultato un ortopedico che mi ha prescritto una risonanza magnetica lombare-sacrale, una radiografia della schiena e un'elettromiografia. Ho successivamente consultato anche un neurologo, il quale mi ha prescritto il farmaco Lyrica che ha leggermente alleviato i sintomi, però essi riprendono puntualmente dopo qualche ora dall'assunzione; e mi ha consigliato gli stessi esami dell'ortopedico, convinto si trattasse di un'ernia o di spazio ristretto tra le vertebre. La radiografia sembrava avvalorare la tesi dell'ernia, ma la risonanza magnetica ha dato risultato negativo, non evidenziando alcun problema. A questo punto ho consultato nuovamente l'ortopedico che mi ha detto che l'ultimo esame che avrebbe potuto dare risposte precise è l'elettromiografia. Ho fatto anche questo esame, ma il dottore (che è lo stesso neurologo da cui avevo fatto la visita) non ha riscontrato problemi nè ai nervi nè ai muscoli. Ho chiesto anche se si potesse trattare di Sclerosi Multipla, ma mi ha detto che è una malattia con sintomi molto diversi dai miei. Intanto però il male persiste, dandomi difficoltà nella vita quotidiana e io non so più a chi rivolgermi. In aggiunta ho sensibilità ridotta all'alluce destro del piede e in un punto della schiena da più di un anno. Neurologo e ortopedico pensavano che questa riduzione della sensibilità in questi due punti fosse collegata al dolore, pur non avendomi causato nessun problema fino a due mesi e mezzo fa. Spero mi possiate aiutare. Grazie.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Cefalea
Mente e cervello
16 aprile 2018
Schede patologia
Cefalea
Epilessia. Regole di primo soccorso
Mente e cervello
10 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Epilessia. Regole di primo soccorso
Alzheimer, le comunità Dementia Friendly
Mente e cervello
09 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer, le comunità Dementia Friendly