13/01/16  - Dolore e lividi senza prendere colpi - Cuore circolazione e malattie del sangue

13 gennaio 2016

Dolore e lividi senza prendere colpi





Domanda del 13 gennaio 2016

Domanda: Dolore e lividi senza prendere colpi


Domanda di Cuore circolazione e malattie del sangue, inviata in data 13 gennaio 2016.

Buonasera sono una signora di 42 anni il giorno di Natale notai una pallina dolorante dietro il gomito la sera arriva il livido, che si ritira entro 2 giorni, successivamente mi accade la stessa cosa sulla gamba vicino al ginocchio , sul polso, e poi 2 sulle cosce, arriva prima il bozzo con dolore e poi il livido che si ritira sempre in 2 o 3 giorni ho fatto emocromo tutto ok analisi per la coagulazione tutto ok il mio dottore non sa cos'altro fare , vorrei sapere se c'è qualche altro tipo di analisi che potrei fare è da ieri che ho un dolore al tatto all'interno coscia ma non si vedono lividi cosa mi sta succedendo ? Grazie anticipatamente
Risposta del 15 gennaio 2016

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


Potrebbe rivolgersi a un Centro ospedaliero specializzato nelle malattie della coagulazione, dove possono dosare i vari fattori della coagulazione e la funzionalità piastrinica.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Cuore circolazione e malattie del sangue



Potrebbe interessarti
Camminare, il segreto per una vita più lunga e in salute
Cuore circolazione e malattie del sangue
22 novembre 2017
News
Camminare, il segreto per una vita più lunga e in salute
Il sesso non mette a rischio il cuore
Cuore circolazione e malattie del sangue
20 novembre 2017
News
Il sesso non mette a rischio il cuore
Un matrimonio felice protegge il cuore degli uomini
Cuore circolazione e malattie del sangue
31 ottobre 2017
News
Un matrimonio felice protegge il cuore degli uomini