15/10/08  - Dolori durante il rapporto - Salute femminile

15 ottobre 2008

Dolori durante il rapporto





Domanda del 15 ottobre 2008

Domanda: Dolori durante il rapporto


Domanda di Salute femminile, inviata in data 15 ottobre 2008.

Buoa sera. Il problema riguarda la mia ragazza(18 anni da pochi giorni), la quale prova dolore alle ovaie e all'entrata della vagina durante i rapporti. anche nel caso della semplice masturbazione, interna o esterna che sia. Abbiamo già chiesto vari consulti al consultorio della nostra città. Le è stata anche fatta una visita ginecologica. Un controllo solo a tatto, con le dita. Le è stato detto che fisicamente era tutto a posto. Hanno provato a consigliarci un lubrificante. Il dolore esterno è diminuito, ma quello interno è sempre presente. Hanno pensato ad un problema psicologico e in giornata ci siamo fatti dare un'appuntamento. Non riesco comunque a fidarmi. Durante il suo primo rapporto, ha detto che il ragazzo ha continuato a spingere nonostante le facesse male. Potrebbe aver pèortato conseguenze tale geto? Ormai è più di un anno e mezzo che lei ha rapporti sessuali. Da un anno e tre mesi ce li ha solo con me, e ci sembra di essere molto delicati. Ha sempre provato dolore. Pochissime volte lievi. Un motivo che potrebbe far pensare ad un motivo psicologico è che dopo i rapporti, spesso prova sensazioni di panico apparentemente immotivate. Anche il dolore pare più intenso in periodi di particolare stress. Sono preoccupato e non so cosa pensare. La prego di consigliarmi qualche via. Abbiamo proposto anche un ecografia, ma dato che la prima visita era risultata rassicurante, per loro, non ce l'hanno consigliata. Cosa possiamo fare? aspetto ansiosamente sue opinioni e informazioni. Grazie.
Risposta del 17 ottobre 2008

Risposta di GIOVANNI BERETTA


Caro lettore ,
una ecografia ora non la si nega a nessuno e generalmente molti specialisti la eseguono già durante la stessa valutazione clinica di routine. Detto questo poi anch'io ho motivi per pensare che il problema della sua ragazza abbia comunque un importante componente psicologica.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)



Il profilo di GIOVANNI BERETTA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute femminile



Potrebbe interessarti