21/02/13  - Dolori intestinali, aria, debolezza, schiena - Stomaco e intestino

21 febbraio 2013

Dolori intestinali, aria, debolezza, schiena





Domanda del 21 febbraio 2013

Domanda: Dolori intestinali, aria, debolezza, schiena


Domanda di Stomaco e intestino, inviata in data 21 febbraio 2013.

Buongiorno, mi chiamo Sabrina, tralasciando il dolore della schiena/lombare/spalle che mi accompagna da 6 anni notte e giorno, da 3/4 giorni accuso senso di debolezza, freddo senza febbre, dolori intestinali che tendono a salire verso lo stomaco, senso di sazietà e di dover andare in bagno, Diarrea alternata a feci normali, flautolenza, dolore alle spalle, tachicardia. Cosa mi sta succedendo? Mi sento stanca, persino sdraiata a letto sto male. Accuso disturbi strani all'intestino come se avessi all'interno un qualche cosa che si sposta e non sono i soliti disturbi, inoltre nel lato dx sento come un bozzo che alla pressione fa male. Considerando che 20 anni fa mi hanno diagnosticato l'intestino più lungo e stretto del normale e una leggera colite e che da anni non avevo disturbi, cosa può essere successo?

Ringrazio chiunque di Voi dottori vorrà rispondere alla mia domanda di aiuto, ho 41 anni e sono molto apprensiva! !

Grazie mille!
Risposta del 21 febbraio 2013

Risposta di MARIO ROGHETO


Ha mai fatto degli accertamenti per escludere patologie pancreatiche ?ha mai eseguito una indagine endoscopica ? Ha mai eseguito esami che possano escludere una patologia celiaca ?se ha eseguito questi accertamenti e sono negativi , mi piacerebbe sapere quale terapia sta assumendo per i suoi disturbi ( probiotici ? antibiotici ? disinfettanti inestinali ? )
mi faccia sapere

Dott. Mario Rogheto
Casa di cura convenzionata
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Gastroenterologia
Pesaro (PU)

Il profilo di MARIO ROGHETO
Risposta del 22 febbraio 2013

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


Non so dove abita lei, ma in questo periodo in molte regioni è èiuttosto diffusa un'Influenza stagionale, che può provocare i disturbi che lei descrive. Se è cosiì, è probabile che quando riceverà questa risposta starà già meglio. Altrimenti dovrà farsi visitare dal suo medico di famiglia.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
L’intestino irritabile si cura con la dieta personalizzata
Stomaco e intestino
28 settembre 2017
Notizie
L’intestino irritabile si cura con la dieta personalizzata
Reflusso acido? Ecco la giusta alimentazione per tenerlo a bada
Stomaco e intestino
15 settembre 2017
Notizie
Reflusso acido? Ecco la giusta alimentazione per tenerlo a bada