06/02/13  - Dolori lancinanti a colonna vertebrale sopratutto a letto - Scheletro e Articolazioni

06 febbraio 2013

Dolori lancinanti a colonna vertebrale sopratutto a letto





Domanda del 06 febbraio 2013

Domanda: Dolori lancinanti a colonna vertebrale sopratutto a letto


Domanda di Scheletro e Articolazioni, inviata in data 06 febbraio 2013.

Roma,6/2/2013
Gentile Dottore,a causa di dolori acuti alla colonna che sopraggiungono appena a letto,mi sono sottoposta a RM della colonna in toto,di cui Le invio il referto. La ringrazio infinitamente per i suggerimenti sul da farsi che Lei vorrà concedermi.

RM RACHIDE CERVICALE E DORSALE.
Rettilineizzazione della fisiologica lordosi cervicale in clinostatismo.Conservata la fisiologica cifosi dorsale in clinostatismo.Normorappresentati in altezza i somi vertebrali compresi nel campo di studio.Alcune piccole protrusioni discali mediane in sede cervicale comprese tra C4 e C7.Si osserva area di alterato segnale iperintensa in tutte le sequenze d’impulso,a livello del peduncolo destro e processo trasverso omolaterale di D6,compatibile in prima ipotesi con angioma.Focale area di alterato segnale,iperintensa in T1 e T2,si osserva anche a livello del soma di D10,anch’essa compatibile in prima ipotesi con angioma.Sfumate aree di alterato segnale ipointense in T1 e T2 con apparente interessamento del disco intersomatico sono evidenti in sede D8-D9,a livello degli spigoli anteriori delle contrapposte limitanti discosomatiche,di non univoca interpretazione (spondilodiscite?altro?);si consiglia videat specialistico.

RM RACHIDE LOMBOSACRALE.
Lievemente ridotta la fisiologica lordosi lombare in clinostatismo.I dischi intersomatici compresi tra L3 ed S1 presentano spessore ridotto ed appaiono ipointensi nelle sequenze pesate in T2 come per alterazioni di tipo degenerativo.Multiple irregolarità delle limitanti discosomatiche contrapposte L4-L5 ed L5-S1,compatibili con piccole ernie intraspongiose di Schmorl,a cui si associano segni di sofferenza dell’osso subcondrale delle limitanti somatiche contrapposte e focali iperintensità T2 e STIR a livello del disco intervertebrale L4-L5,come per piccole fissurazioni.Iniziale rigonfiamento intraforaminale sn del disco intersomatico L4-L5.Canale vertebrale di ampiezza nei limiti della norma.Cono midollare in corrispondenza del soma d iL1.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Scheletro e articolazioni
03 ottobre 2017
News
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Scheletro e articolazioni
25 settembre 2017
Interviste
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Troppa Tv mette a rischio la mobilità
Scheletro e articolazioni
12 settembre 2017
News
Troppa Tv mette a rischio la mobilità