05/09/02  - Domanda su problema a ventricolo dx - Malattie infettive

05 settembre 2002

Domanda su problema a ventricolo dx





Domanda del 05 settembre 2002

Domanda: Domanda su problema a ventricolo dx


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 05 settembre 2002.

Gentilissima redazione ho effettuato un elettrocardiogramma, giorni fa.
E' da tempo che soffro spesso di stanchezza e stati di Ansia .
Ho fatto parecchi esami clinici ma niente di particolare secondo parecchi medici.
L'elettrocardiogramma xò ha riscontrato un problema di condizione e ritardo nel ventricolo destro.
I medici dicono che non può succedere niente, però non ho avuto altre delucidazioni.
Vorrei sapere quali possono essere state le cause, dico in partenza che non mai effetttuato esami particolari al cuore fin'ora nenche per sport.
E vorrei sapere i rischi che corro, e le soluzioni possibili.
Attualmente non fumo da quasi 5 mesi.
Spero in una risposta, e vi ringrazio vivamente.
Stefano Sivierp
Rovigo

Risposta del 25 settembre 2002

Risposta di PROVVIDENZA FODALE


Suppongo che Lei si riferisca ad un blocco di branca dx, che puo' essere completo o incompleto. In genere, sono di frequente riscontro casuale e anche nelle persone giovani.Non sono patologie di particolare importanza, a meno che non siano concomitanti ad altre malattie o all'uso di farmaci che interferiscono con la conduzione cardiaca. La presenza di questa caratteristica non pregiudica la vita normale, ne' le attivita' anche sportive. Complimenti per la sospensione dal fumo: ne otterra' sicuramente benefici.

Dott. PROVVIDENZA FODALE
Specialista convenzionato
Specialista attività privata



Il profilo di PROVVIDENZA FODALE
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in


Farmaci  |  Esperto risponde  |


Schede patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti