02/03/03  - E' proprio ansia? - Mente e cervello

02 marzo 2003

E' proprio ansia?




Domanda del 02 marzo 2003

Domanda


Gentilissimo prof.Milardi,mi capita ogni tanto,specialmente quando rientro da una giornata di lavoro pesante,che,dopo essermi rilassato un attimo avverto un brivido che parte dalla schiena e sale,inizia un respiro affannoso,con "fame d'aria" e i battiti del cuore aumentano.In questi casi mi assale una paura tremenda di poter svenire,ma immagino sia solo una sensazione.Potrebbe essere attribuito tutto cio' ad un elevato livello di stress?Di Ansia non ne ho mai sofferto,ne' avverto di esserlo.Premetto che gli esami del sangue e cardiologici sono tutti ok.La ringrazio per l'attenzione.
Risposta del 06 marzo 2003

Risposta di MAURO MILARDI


Potrebbe essere legato ad un meccanismo tipo questo: durante la giornata presenza di stress elevato con elevati livelli di adrenalina in circolo. Solo al momento in cui la situazione ambientale fa diminuire questi alti livelli, quindi essendo più "al sicuro", ecco che si manifestano i disturbi di Ansia .
Sono possibili in realtà altri meccanismi, sempre legati all' Ansia . Ad esempio che sia proprio l'ambiente "di casa" a far scattare condizionamenti negativi.

Dott. MAURO MILARDI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata



Il profilo di MAURO MILARDI
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Mente e cervello



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Adolescenti: gli smartphone alterano il ritmo sonno-veglia
Mente e cervello
04 gennaio 2018
Notizie
Adolescenti: gli smartphone alterano il ritmo sonno-veglia
Depressione: tale padre, tale figlio
Mente e cervello
26 dicembre 2017
Notizie
Depressione: tale padre, tale figlio
Positivo o negativo? Lo stress non è uguale per tutti
Mente e cervello
23 dicembre 2017
Notizie
Positivo o negativo? Lo stress non è uguale per tutti