14/06/08  - Ecografia addome conpleto - Malattie infettive

14 giugno 2008

Ecografia addome conpleto





Domanda del 14 giugno 2008

Domanda: Ecografia addome conpleto


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 14 giugno 2008.

Il responso dell'ecografia addome completo è il seguente: Fegato modicamente aumentato di volume con margini regolari, iperecogenicità parenchimale diffusa come da steatosi diffusa di grado medio. Non visibili lesioni focali. Vie biliari e vasi portali non ectasici, pervi. Colecisti distesa a pareti non ispessite, senza calcoli. Pancreas di volume normale ecostruttura regolare. Non ectasia del Wirsung. Milza aumentata di volume, DL: 161 mm, area: 457 mm2, ecotessitura omogenea, presenza di quattro formazioni cistiche. 32 mm-16 mm 10-mm, 8,4 mm. Reni in sede regolari per contorni, morfologia e volumetria. Nel range di norma lo spessore cortico-midollare. Conservato l'indice cortico-midollare. Assenza di processi espansivi renali o peri renali. Non evidenza di immagini di tipo litiasico. Assenza di pielectasie. Ureteri non ectasici. Vescica distesa a pareti normospesse. Non evidenza di immagini aggettanti e\o infiltranti endovolume. Prostata aumentata di volume a contorni regolari ecotessitura disomogenea, presenza di alcune calcificazioni, dimensioni: 54x36 mm. Mi potrebbe dare spiegazioni, va bene oppure ci sono problemi? Premetto che sono un potatore di talassemia minor, Gilbert. La ringrazio.
Risposta del 20 giugno 2008

Risposta di DANIELE LA FORGIA


I dati più significativi sono il fegato steatosico (grasso, ricco di lipidi) e la milza marcatamente ingrandita anche se questo è frequente nei talassemici per l'emocateresi (distruzione dei globuli rossi filtrati proprio dalla milza) per cui talora questo organo viene asportato.
La prostata è un po' ingrandita, potrebbe fare un dosaggio del PSA.
Il resto è normale.

Dott. Daniele La Forgia
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista in Radiodiagnostica
GENOVA (GE)



Il profilo di DANIELE LA FORGIA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti