03/07/08  - Emotorace - Malattie infettive

03 luglio 2008

Emotorace





Domanda del 03 luglio 2008

Domanda: Emotorace


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 03 luglio 2008.

dopo un primo ricovero per emotorace massivo ,drenaggio e pleuroscopia, neg. per lesioni pleuriche, che ha escluso patologie neoplastiche ho eseguito un ciclo di F.U.T.e iniziato una terapia steroidea per ridurre al minimo le aderenze pleuriche.L'ultima T.C torace eseguita prima e dopo iniezione di mezzo di contrasto endovena segnala diminuita la quantità di versamento pleurico a sin.e non si apprezza più l'area di atelettasia dei segmenti anteriori del lobo inferiore omolaterale ma residua una stria orizzontale imputabile a esiti.Residua anche minimo ispessimento della pala inferiore della scissura sin. e si riconosce una minore espansione di tutto il polmone sin.,sopratutto della lingula,con sbandieramento del mediastino omolateralmente e ispessimenti nodulari pleurici,minima falda di versamento pleurico a dx,comunque diminuita.Quadro di enfisema centrolobulare nei lobi sup.bilateralmente ma più marcato a dx. Sono esiti importanti? L'emotorace l'ho avuto a ottobre e ora che ho concluso la terapia e sto bene posso considerarmi guarita? Lo sbandieramento del mediastino e l'innalzamento del diaframma potrebbero creare dei problemi in seguito?Vi ringrazio cordialmente
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in


Farmaci  |  Esperto risponde  |


Schede patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti