31/08/04  - Epididimite - Salute maschile

31 agosto 2004

Epididimite




Domanda del 31 agosto 2004

Domanda


salve..sono molto preoccupato..da gennaio mi era stata diagnosticata epididmite curata solo per 10 gg perche' l'ecografia aveva evidenziato varicocele leggero..solo ora (anche se nel dubbio ho fatto spermiocultura con antibiog. risultando negativi..) con altra ecografia mi e' stata diagnosticata epidimite grande con importante versamento(idrocele)..sono molto preoccupato..sia per una possibile sterilita' sia per il senso di fastidio...(tipo pallonata) e perche' non riesco a fare bene l'amore...aspettando la prossima visita urologica fissata tra pochi gg ho ripreso antiinfiammatori e ciproxin 500..+sospensorio..non ce la faccio piu'..datemi un parere..puo' essere cronica? quando sparira' e come? p.s. andavo in moto fino a 1 mese fa...puo' influire? grazie Gianluca
Risposta del 03 settembre 2004

Risposta di VINCENZO SERRA


Non credo vi siano problemi di sterilità per la monolateralità e la negatività degli esami. I disturbi sono attribuibili all'idrocele ed all' Ansia . L'idrocele, se non regredisce, può essere corretto con un semplice intervento.

Dott. Vincenzo Serra
Medico Ospedaliero
BOLZANO (BZ)




Il profilo di VINCENZO SERRA
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Salute maschile



Potrebbe interessarti
Anche il cibo influenza la fertilità maschile
Salute maschile
22 maggio 2017
Notizie
Anche il cibo influenza la fertilità maschile