31/08/04  - Epididimite - Salute maschile

31 agosto 2004

Epididimite





Domanda del 31 agosto 2004

Domanda: Epididimite


Domanda di Salute maschile, inviata in data 31 agosto 2004.

salve..sono molto preoccupato..da gennaio mi era stata diagnosticata epididmite curata solo per 10 gg perche' l'ecografia aveva evidenziato varicocele leggero..solo ora (anche se nel dubbio ho fatto spermiocultura con antibiog. risultando negativi..) con altra ecografia mi e' stata diagnosticata epidimite con importante versamento(idrocele)..sono molto preoccupato..sia per una possibile sterilita' sia per il senso di fastidio...(tipo pallonata) e perche' non riesco a fare bene l'amore...aspettando la prossima visita urologica fissata tra pochi gg ho ripreso antiinfiammatori e ciproxin 500..+sospensorio..non ce la faccio piu'..datemi un parere..puo' essere cronica? quando sparira' e come? p.s. andavo in moto fino a 1 mese fa...puo' influire? grazie Gianluca
Risposta del 03 settembre 2004

Risposta di VINCENZO SERRA


I fastidi sono verosimilmente connessi all'idrocele secondario; l'idrocele puo' non recedere ma si puo' correggere con un piccolo intervento. Non credo che vi siano problemi di sterilita' essendo il problema monolaterale e recente ma e' sempre possibile effettuare spermiogramma di controllo.

Dott. Vincenzo Serra
Medico Ospedaliero
BOLZANO (BZ)




Il profilo di VINCENZO SERRA
Risposta del 03 settembre 2004

Risposta di PAOLO EMILIOZZI


L'epididimite, a volte associata con orchite, è una infiammazione dell'epididimo, di origine infettiva. Le terapie antibiotiche vengono in genere prolungate per 10-15 giorni. Tuttavia i segni dell'infiammazione locale possono impiegare anche diverse settimane per regredire, anche quando il germe responsabile è stato debellato. Dunque non si preoccupi troppo. Si può aiutare con degli antiinfiammatori per i disturbi locali. La cronicizzazione dell'epidimite è evento molto raro.

Dott. Paolo Emiliozzi
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
ROMA (RM)




Il profilo di PAOLO EMILIOZZI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti