11/07/04  - Erezione duratura - Sessualità

11 luglio 2004

Erezione duratura





Domanda del 11 luglio 2004

Domanda: Erezione duratura


Domanda di Sessualità, inviata in data 11 luglio 2004.

Buongiorno, ho sentito dire che erezioni troppo prolungate possono logorare i tessuti cavernosi del pene e alla lunga possono causare disfunzioni erettili. Siccome a me piace far durare tanto un rapporto sessuale e di problemi di erezione almeno finora non ne ho avuti ( ho 34 anni) volevo sapere se il pene, tra preliminari e coito, rimane in costante erezione diciamo per 2 ore ( erezione natuarale e non farmaco- prodotta) senza che questa erezione provochi dolore, potrei avere in futuro dei problemi di erezione? Che dire allora, se fosse vero che l'erezione prolungata può essere dannosa, della pratica del sesso tantrico in cui si fa l'amore per ore prima di raggiungere l'orgasmo? O dei pornoattori che sono "costretti" a erezioni prolungate? Sono forse, alla lunga a rischio impotenza? Grazie per l'attenzione e disponibilità. Gabriele
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Sessualità



Potrebbe interessarti