09/11/04  - Ernia crurale - Cuore circolazione e malattie del sangue

09 novembre 2004

Ernia crurale




Domanda del 09 novembre 2004

Domanda


Salve. Mi chiamo Daniela ed ho 36 anni. Sono incinta alla 29^ settimana di gravidanza (la seconda, ho già un bimbo di 22 mesi). Mi è stata diagnosticata un'ernia crurale in seguito ad una tumefazione all'inguine a destra con delle fitte dolorose. Adesso si tratta solo di un po' d'indolenzimento perchè cerco di non fare sforzi, ma il gonfiore non va via. Dovrò subire un'operazione o c'è la speranza che dopo il parto passerà da sola. Sarà necessario un parto cesareo? Grazie mille. Daniela
Risposta del 19 novembre 2004

Risposta di ANDREA FAVARA


L'ernia crurale puo' essere curata solo chirurgicamente con un intervento semplice eseguibile in anestesia locale ambulatorialmente.
E' impossibile che guarisca da sola.
Di per se' non credo sia un'indicazione assoluta al parto cesareo a meno che non siano presenti altri fattori.
Auguri!


Dott. Andrea Favara
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
CANTU' (CO)



Il profilo di ANDREA FAVARA
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Menopausa: vampate e apnee notturne vanno spesso a braccetto
Cuore circolazione e malattie del sangue
07 dicembre 2017
Notizie
Menopausa: vampate e apnee notturne vanno spesso a braccetto
Camminare, il segreto per una vita più lunga e in salute
Cuore circolazione e malattie del sangue
22 novembre 2017
Notizie
Camminare, il segreto per una vita più lunga e in salute
Il sesso non mette a rischio il cuore
Cuore circolazione e malattie del sangue
20 novembre 2017
Notizie
Il sesso non mette a rischio il cuore