22/03/11  - Ernia lombare e infezione - Scheletro e Articolazioni

22 marzo 2011

Ernia lombare e infezione





Domanda del 22 marzo 2011

Domanda: Ernia lombare e infezione


Domanda di Scheletro e Articolazioni, inviata in data 22 marzo 2011.

Salve ho 28 anni peso 81kg per 1.9m, lavoro come impiegato e sono pittosto sedentario (ho praticato per 2 anni arti marziali 08-09). A dic 09 mi è stata prescritta una RM del rachide lombosacrale perchè sentivo dei dolori alla schiena in zona lombare e alla gamba sinistra (a metà muscolo peroneo) che mi rendevano difficile la guida e molti altri movimenti. L'esito della RM è stato il seguente:

Rettificata la lordosi.
Corpi vertebrali tendenti alla plati-spondilia, con limitanti somatiche piuttosto irregolari per coesistenza di numerose
impronte da ernia intraspigolosa, in un quadro suggestivo di esiti osteocondrosici.
Modesta debordanza endo-canalare, apparentemente circonferenziale, del disco compreso tra L3 e L4.
Larga debordanza endo-canalare, più evidente verso sinistra, al livello sottostante.
Accenno a debordanza endo-canalare pressochè mediana, anche al passaggio lombo-sacrale.
Qualche iniziale nota artrosica soprattutto articolare, condiametri del canale sostanzialmente conservati.
Cono midollare in sede.

A gen 09 ho fatto dei cicli di FKT e di ginn. posturale in quanto tutti i miei problemi sono stati imputati alla mancanza di curvatura in zona lombare. Ho effettuato FKT e ginn. posturale per 16 mesi traendone alcuni benefici senza però eliminare il dolore alla schiena. Da 4 mesi ho smesso di fare ginn. posturale e FKT e purtroppo la schiena soprattutto queste ultime settimane faceva molto male. Da due giorni sto prendendo un antibiotico (AMOXICILLINA + ACIDO CLAVULANICO) e non sento più alcun dolore alla schiena.
Dopo 16 mesi di sofferenze (senza nessun giorno di tregua) mi sono alzato per due mattine di seguito dal letto senza sentire dolore alla schiena. La mia domanda è questa: possono essere gli antibiotici che mi rendono molto meno sensibile al dolore oppure gli antibiotici stessi stanno agendo su qualche presunta infezione in zona lombare che mi sono portato avanti per un anno e mezzo?
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Scheletro e articolazioni
03 ottobre 2017
Notizie
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Scheletro e articolazioni
25 settembre 2017
Notizie
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Troppa Tv mette a rischio la mobilità
Scheletro e articolazioni
12 settembre 2017
Notizie
Troppa Tv mette a rischio la mobilità