20/10/04  - Erosione corneale recidivante - Occhio e vista

20 ottobre 2004

Erosione corneale recidivante





Domanda del 20 ottobre 2004

Domanda: Erosione corneale recidivante


Domanda di Occhio e vista, inviata in data 20 ottobre 2004.

Premetto che sono più di tre mesi e mezzo che soffro di EROSIONE CORNEALE RECIDIVANTE ALL'OCCHIO DESTRO.L'ultima visita che ho fatto, il medico mi ha riscontrato una blefarite ed oltre al viscoblast 2 gocce 3volte al giorno e dracriogel 1 goccia prima di andare a letto,mi ha detto di pulire le palpebre e le ciglia con una garza inbevuta di sapone neutro e dopo con un altra garza di cotone sterile passare sulle stesse blephagel ed infine con un altra garza pulire le suddette,tutto questo, la mattina e la sera. 1)Tutto questo strofinare non fa male all'occhio?Inoltre strofinare l'occhio in fase di recidiva(visto che all'occhio destro ho un erosione corneale recidivante) non danneggia il suddetto. 2)Quando si guarisce dall'erosione corneale recidivante? cordiali saluti.
Risposta del 01 novembre 2004

Risposta di MARIO GASPARI


Per la Blefarite esistono anche delle soluzioni detergenti oculari in forma di shampoo che non richiedono sfregamenti con le garze. Se l'erosione epiteliale tende a ripetersi sempre più spesso, oltre alle lacrime artificiali si possono usare delle lenti a contatto lacrimali, che servono a proteggere l'epitelio corneale. Se dopo l'uso di tali lenti non dovesse esserci alcun miglioramento, esiste la possibilità -che però deve essere valutata dal suo oculista- di "azzerare" l'epitelio corneale, cioè effettuare una disepitelizzazione chirurgica fino al limbus, in modo da eliminare eventuali anomalie di crescita delle cellule- che sono spesso alla base del suo disturbo - e consentire così una "rinascita" di tutto l'epitelio corneale a partire dalle cellule staminali che si trovano appunto nel limbus. Ma la scelta terapeutica più idonea deve essere fatta dal suo oculista di fiducia.

Dott. mario gaspari
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
GROTTAMMARE (AP)



Il profilo di MARIO GASPARI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Occhio e vista



Potrebbe interessarti