18/02/08  - Esame citologico urine - Salute maschile

18 febbraio 2008

Esame citologico urine




Domanda del 18 febbraio 2008

Domanda


dicembre 2002
eseguito esame citologico per ematuria insorta nel corso di un normale controllo delle urine.
reperto: 1° campione -presenza di elementi cellulari con lievi atipie citonucleari con granulociti neutrofili -2° campione -cellularità formata da elementi di sfaldamento delle basse vie urinarie con granulociti neutrofili e rari gruppi uroteliali con aspetto di tipo reattivo. 3à campione -polimorfonucleati neutrofili, emazie, cellule uroteliali in gruppi papillariformi con iipercromatismo nucleare.
esame ripetuto nel Gennaio 2003
1° campione -scarsa cellularità costituita da saltuari elementi uroteliali con discrete atipie citonucleari misti a granulociti neutrofili ed eritrociti.
2° campione -presenza di elementi cellulari con discrete atipie citonucleari frammisti a granulociti neutrofili ed eritrociti.
3° campione -presenza di elementi cellulari con lievi atipie citonucleari frammisti a granulociti neutrofili e rari eritrociti.
vengo sottoposto ad urgenti esami strumentali alla ricerca di probabile tumore -cosi mi hanno detto- con esito negativo. La cistoscopia rilevava comunque una modesta Ipertrofia prostatica con varie calcificazioni, mentre l'urografia evidenziava un calcolo rebale sx che veniva eliminato mediante littotrissia. al termine dei successivi controlli il primario mi spiegava che l'atipicità degli esami citologici era da rincondurre alla presenza del calcolo renale. In seguito sia gli esami di routine che quello citologico risultavano negativi.
Novembre 2007 ripeto l'esame citologico.
1° campione -cellule di sfaldamento delle basse vie urinarie, cellule uroteliali, isolate o in piccoli gruppi con lieve ipercromatismo nucleare, granulociti neutrofili ed eritrociti.
2° campione -cellule di sfaldamento delle basse vie urinarie, cellule uroteliali con aspetti di tipo degenerativo-infiammatorio, granulociti neutrofili ed eritrociti; idem x il 3° campione.
Gennaio 2008 -altro esame citologico-
numerosi granulociti, numerose emazie, cellule di sfaldamento delle basse vie urinarie e cellule uroteliali isolate e con qualche piccolo gruppo piatto con lievi alterazioni nucleari di probabile natura reattiva.
L'urologo mi ha prescritto una cistoscopia.
Vorrei avere un ulteriore parere in merito a quanto suesposto nonchè su eventuali ed appropriati esami da eseguire. Cordiali saluti A.B.


La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute maschile



Potrebbe interessarti
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
Salute maschile
17 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
La procreazione assistita è anche una scelta socio-culturale
Salute maschile
16 ottobre 2017
Notizie e aggiornamenti
La procreazione assistita è anche una scelta socio-culturale