28/11/04  - Esame spermiogramma - Salute maschile

28 novembre 2004

Esame spermiogramma




Domanda del 28 novembre 2004

Domanda


Gentilissimo Dottore, approfittando della sua gentilezza, le pongo una domanda veloce: Ho appena fatto l'esame dello sperma. Il ph ha valore 8 e l'acido citrico a 1229 (quando il limite massimo risulta essere 670) Sono dati preoccupanti oppure possono rientrare in una casistica abituale? Possono indicare una possibile infiammazione? Tra l'altro la mia ragazza, a contatto con lo sperma nelle zone intime, capita che senta spesso bruciori. Abbiamo fatto l'esame della Candida entrambi ed e' negativo. Potrebbero essere i miei dati alti di ph e acido citrico a provocarle questi brucuiori? Ringraziandola, le porgo i miei piu' cordiali saluti. Gabriele Compagnoni
Risposta del 01 dicembre 2004

Risposta di GIOVANNI BERETTA


Sono troppo pochi i dati clinici che ci fornisce. Comunque nel suo caso è importante anche una valutazione colturale completa sul liquido seminale con ricerca di micoplasmi e chlamidiae ed una urinocoltura. Con queste indagini consulti un andrologo. Cordiali saluti. Dr. Giovanni Beretta andrologo urologo.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
FIRENZE (FI)



Il profilo di GIOVANNI BERETTA
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Salute maschile



Potrebbe interessarti
Anche il cibo influenza la fertilità maschile
Salute maschile
22 maggio 2017
Notizie
Anche il cibo influenza la fertilità maschile