07/04/15  - Escrescenza carnosa - Stomaco e intestino

07 aprile 2015

Escrescenza carnosa




Domanda del 07 aprile 2015

Domanda


salve,
ho un problema, sono un ragazzo e un paio di giorni fa mi sono svegliato con degli inspiegabili dolori all'ano che variavano in base ai movimenti del corpo (maggiori da seduto minori a camminare ),
il giorno seguente mi sono accorto, toccando, che c'è una specie di escrescenza carnosa appena dopo l'ano che si può sentire nell'azione di sforzo e nel evacuare.
questa specie di " bolla" ;, che mi preoccupa molto, ha modeste dimensioni all'incirca un centimetro di diametro.
cosa può essere? è questione di tempo e passa o è meglio affidarsi ad un medico? faccio bene a preoccuparmi?
grazie mille
( attualmente non sono in italia e non lo sarò per diversi mesi per lavoro, non è facile trovare un ambulatorio adeguato)
Risposta del 11 aprile 2015

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


Non deve preoccuparsi. Probabilmente si tratta di una piccola emorroide. Sarebbe utile una visita dello specialista proctologo. Se non è possibile, si faccia consigliare dal farmacista una pomata o una crema. per questo tipo di patologia.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Stomaco e intestino



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Patologie



Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Stomaco e intestino
03 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Stomaco e intestino
19 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Stomaco e intestino
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici