11/07/08  - Fastidi alla zona cervicale! - Scheletro e Articolazioni

11 luglio 2008

Fastidi alla zona cervicale!





Domanda del 11 luglio 2008

Domanda: Fastidi alla zona cervicale!


Domanda di Scheletro e Articolazioni, inviata in data 11 luglio 2008.

Gentile dottore, innanzitutto vorrei presentarmi, Mi chiamo Francesco e il 30 luglio compirò 24 anni! Volevo porre alla sua attenzione una domanda! Da qualche mese ormai soffro apparentemente senza alcun motivo di vastidi al collo ovvero sento le articolazioni cervicali molto legate e soltanto in questo ultimo periodo (un mese circa) sono comparsi alcuni fastidi come formicolio lungo le braccia ma particolarmente localizzato nelle dita e quasto mi capita sia appena mi sveglio e meno di rado durante la giornata! A questo si aggiunge come un senso di perdita di equilibrio, come la sensazione di cadere che dura per un brevissimo istante e alcune volte oracchi tappate che con la semplice rotazione del collo sento liberarsi! Inoltre durante la mia giornata (abbastanza sedentaria) mi capita di avere disturbi alla vista (ad un trtto vedo tutto molto sfocato)! Le premetto che ultimamente ho scoperto di essere un tipo molto ansioso in quanto mi è capitato di avere delle crisi di panico dovute a questo mio senso di malessere generale al quale si aggiunge anche una continua stanchezza! Le premetto che ho sempre avuto una bruttta postura infatti tendo sempre a camminare un pò curvo tenendo il collo basso! Data questa sensazione di malessere ho fatto inizialmente le analisi del sangue nella maniere più dettagliata possibile includendo anche test tiroidei ma tutto è risultato perfetto! Nessun valore fuori dalla norma! Alche ho fatto un elettroencefalogramma che non ha evidenziato alcun disturbo! Ho eseguito anche una visita dal cardiologo con releativo elettrocardiogramma e al di fuori di una live tachicardia il medico mi ha detto che il cuore è perfetto! Dopo tutte queste visite sono riuscito a tranquillizzarmi e le crisi di panico sono molto dimunite rispetto a prima! Essendo ancora giovane ho rifiutato l'ausilio di farmaci per queste crisi ansioso-depressive perchè vorrei provare a risolvere completamente il problema da solo! In gran parte mi sento già meglio ma cmq i fastidi restano con la differenza che riesco a controllare meglio il mio stato di ansietà nel momento in cui avverto questi disturbi! Mi capita spesso, quando sono steso sul letto di avvertire cmq questo senso di perdita di equilibrio quando tengo il cuscino alto e schiaccio la zona posteriore della testa sulla testiera del letto o cmq quando faccio gravare la suddetta parte sul cuscino magari piegato in due per poter gurdare la tv! Lei crede che possa soffrire a qeuestio punto di disturbi alla cervicale a seguito della sintomatologia da me descritta? Può darmi qualche consiglio su quali esami eseguire e/o cmq dirmi cosa ne pensa? Aspetto al più presto suo notizie! Grazie infinite per la cortese attenzione e le chiedo scusa per essere stato un pò prolisso! Cordiali Saluti. Francesco
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Scheletro e articolazioni
03 ottobre 2017
News
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Scheletro e articolazioni
25 settembre 2017
Interviste
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Troppa Tv mette a rischio la mobilità
Scheletro e articolazioni
12 settembre 2017
News
Troppa Tv mette a rischio la mobilità