17/01/18  - Febbre dopo resezione epatica - Fegato

17 gennaio 2018

Febbre dopo resezione epatica




Domanda del 17 gennaio 2018

Domanda


Salve, scrivo per un problema post operatorio che non riusciamo a risolvere. Mia madre è stata operata il 19 Dicembre per metastasectomia del V segmento. L'operazione è andata bene ma dopo qualche giorno ha iniziato ad avere delle linee di febbre arrivando ad un massimo di 38 e 8 associate a vomito e diarrea(durati solo un paio di giorni). In ospedale ha seguito la cura antibiotica e le è stata effettuata un ecografia che ha individuato una raccolta di liquido che è stato aspirato parzialmente.. ha fatto tac polmonare e addome e oltre alla raccolta di liquido non è risultato altro di anomalo.. oggi siamo a 27 giorni dall'operazione e la febbre che durante la cura antibiotica (7 giorni di Rocefin due volte al giorno) era sparita per qualche giorno, ora è tornata (per il momento sotto i 38).. dall'ultima ecografia si segnala circoscritta raccolta sovrafluida ( dm max 56mm) un avanzata fase di organizzazione. Per il resto nulla di anomalo.. secondo i medici dall ecografia non risulta nulla che possa giustificare la febbre.. cosa mi consigliate di fare?
Risposta del 19 gennaio 2018

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


E' consigliabile fare un altro ciclo con un antibiotico diverso dal precedente.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Fegato



Potrebbe interessarti