22/06/04  - Febbre e ANA antinucleo positivi omogenei - Malattie infettive

22 giugno 2004

Febbre e ANA antinucleo positivi omogenei





Domanda del 22 giugno 2004

Domanda: Febbre e ANA antinucleo positivi omogenei


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 22 giugno 2004.

E' da parecchi mesi che ho la febbre a 37.4 e da esami del sangue ripetuti pare sia positiva (positivo omogeneo 1:40) agli anticorpi ANA antinucleo. Ho trigliceridi un po' bassi e eosinofili un po' alti. Tutti gli altri valori nella norma. Da ecografie è risultato che ho il fegato regolare ma con le vie intraepatiche leggermente dilatate. Tutto il resto a norma. Mi dicono che pare sia un'epatopatia autoimmune. Ho letto che la febbre può essere un sintomo di neoplasie. Vorrei sapere se si può escludere la presenza di tumori di varia natura (ho perso mia madre di cancro pochi mesi fa e sono un po' in ansia) o se posso stare tranquilla con la diagnosi che mi hanno dato
Risposta del 09 settembre 2004

Risposta di ALESSANDRO FORNI


Si fidi dei medici che le hanno diagnosticato una epatopatia autoimmune.
Il cancro che ha ucciso sua madre ha una percentuale di ereditarietà ?
Se la risposta è no non si preoccupi.

Dott. Alessandro Forni
Odontoiatra
BOLOGNA (BO)



Il profilo di ALESSANDRO FORNI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti