03/07/08  - Febbre persistente - Malattie infettive

03 luglio 2008

Febbre persistente





Domanda del 03 luglio 2008

Domanda: Febbre persistente


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 03 luglio 2008.

ho un piccolo grande problema ... soffro di ipertensione da circa 4 anni.una ipertensione familiare .io è sette mesi che mi sento male e ho febbre ricorrenti con febbre serotina e puntate alte fino a 39.7. dal dicembre 2007 ho avuto episodi di febbre con tosse produttiva, dispnea e astenia trattato dal mio medico con antinioticoterapia, corticosteroidi e areosol con migloramento solo per alcuni giorni durante la terapia. dopo pochi giorni mi rientra la febbricola la sera che non supera 37,5 ° per cui faccio un rx torace con niente di rilevamte. da questa febbre mi rimane sempre tosse produttiva cefalea e astenia e compare un dolore localizzato an sede sottomammaria dx con irradiazione sottoscapolare. faccio quindi una visita pneumologica da cui risulta broncopolmonite trattata con antibiotici cortisone e aereosol. dopo pochi giorni la tosse si fa secca ma il dolore pare rimanere e c'è un rialzo della febbre serotina. ritorno dal pneumologo e diagnostica una pleorite secca il 31/3 vengono eseguite spirometria e metacolina. tutto negativo. il 28/03 faccio un eco addome e un eco-tiroide da cui risulta tutto nella norma. dagli esami di maggio 2008 c'è un riscontro di positività di anticorpi antiCMV igG e anti EBV_VCA, ac anti virus respriatorio sincinziale.il 5/5 viene fatta una tac torace che risulta nei liminti. continua questa febbre serotina, tosse secca e sudorazione notturna. il 21/04 viene fatto il tst della tubercolina che risulta negativo. il 4/06 il test allegologici risultano positivi alle graminacee. nei giorni 06/6 e 07/6 ho nuovi episodi di febbre fino a 38,5°per cui assumo paracetomolo. per la febbre prersistente mi rovolgo al pronto soccorso dove dagli esami si rileva un aumento PCR 14.53 mg/dL, leucositosi 14.30 x 10^3/mcL con neutrofilia 88.6%. dall'rx risulta aspetto lievemente accentuato e addensamento della trama in sede paricardiaca destra. vengo quindi ricoverata. durante la degenza mi sottopongono ad una visita ORL che pone diagnosi di rinite e stato flogistico purulento della tonsilla dx. il prelievo del tampone risulta negativo, le omemoculture negative. sempre in tale ambito sono effettuati ac antigliadina negativi(igG,IgA), ac antitransglutaminasi negativi, ena screening(Ro,La,Sm,RNP/Sm,Scl70,Jo1), ac antinucleo, ac anti muscolo liscio, ac anti endomisio IgA risultati negativi. viene eseguita anche un ecografia transesofagea che dimostra solo lieve insufficenza mitralica. alla tac addome con mezzo di contrasto viene evidenziato solo un linfonodo ovaliforme sopra il centimetro in sede interporto-cavale e altri di dimensione max intorno al centimetro in sede mesenteriale paramediana dx. effettuata la terapia antibiotiva con ampicicillina/sulbactam e levofloxacina che determina il mio sfebbramento vengo dimessa dopo 10 giorni di degenza il 18/06 con diagnosi di broncopolmonite dx. uscita il mercoledi dall'ospedale , sempre sotto antibiotici assegnati, compare di nuovo la febbre. mi rivolgo ad un altro pronto soccorso. vengo di nuovo ricoverata.arrivo ad avere per più di 24 ore la febbre a 39.5. mi fanno emoculture ed esami del sangue. . ho solo capito che ho i globuli bianchi alti. l'esame delle urine era normale e sono stati pertanto titolati gli antivorpi e gli immunocomplessi effettuata la sierodiagnosi. e il quantiferom di cui nin c'è risposta. la ricerca di antigene antilegionella è negativo come la ricerca di visur EBV,CMV. durante la degenza è stato somministrato imipenem+ cilastatina che ha deteriminato la sfebbramento. si è deciso di ripetere la visita orl che ha rilevato segni di infezione a livello delle rime vie aereo-digestive. a completamento verra fatta una PET che verra fatta in dimissione prtetta. mi hanno consigliato di prendere iò TIENAM 500MG una fiala im per 5 giorni. io sinceramente sono un po contraria visto che ho fatto 40 flebo in 10 giorni. la paura che mi ritorni nuovamente la febbre è notevole. aspetto impaziente la vostra risposta.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in


Farmaci  |  Esperto risponde  |


Schede patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti