29/11/04  - Fegato - Malattie infettive

29 novembre 2004

Fegato




Domanda del 29 novembre 2004

Domanda


a cosa si po' ricondurre un dolore costante alla zona del fegato dal basso linguine alla prima costola con sensazione di indurimento del fianco stanchezza febbre e diarrea verde
Risposta del 02 dicembre 2004

Risposta di GIULIA MARIA D'AMBROSIO


A una colite. Da quanto ha questi sintomi? E' possibile che siano dovuti ad abuso di frutta o di alimenti zuccherati? Nel repertorio omeopatico vi sono almeno 3 grossi rimedi per questo genere di disturbo. Provi a cercare uno specialista omeopata (ma intanto si è fatto vistare dal suo medico?), altrimenti ci riscriva dettagliando meglio.
Un caro saluto.

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di GIULIA MARIA D'AMBROSIO
Risposta del 03 dicembre 2004

Risposta di CARMINE PERILLO


IL DOLORE CHE LEI DEFINISCE"COSTANTE"MI PORTEREBBE AD ESCLUDERE,VISTA ANCHE L'IRRADIAZIONE COSTALE A PATOLOGIE ENTERICHE CHE,IN GENERE RIVESTONO CARATTERE DI ACUZIE E DI TRANSITORIETA'.SAREI DELL'AVVISO CHE,NEL DUBBIO DI POSSIBILI PATOLOGIE DI ORIGINE EPATOBILIARI,LEI ESEGUISSE DEI TEST DIAGNOSTICI CHE POSSANO ESSERE DIRIMENTI,NELLO SPECIFICO:ALT,ALP,Ggt,ES.EMOCROMOCITOMETRICO,INOLTRE ECOTOMOGRAFIA EPATOBILIARE.SAREBBE OPPORTUNO ,CONSIGLIABILE,CHE L'INTERVALLO FRA I TEST DI LABORATORIO E L'ECOTOMOGRAFIA NON INTERCORRESSE UN LASSO DI TEMPO TROPPO AMPIO.

Dott. Carmine Perillo
Medico Ospedaliero



Il profilo di CARMINE PERILLO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Corretto uso degli antibiotici, anche uno spot
Malattie infettive
01 febbraio 2018
Notizie
Corretto uso degli antibiotici, anche uno spot
Combattere l’influenza con la dieta
Malattie infettive
24 gennaio 2018
Notizie
Combattere l’influenza con la dieta