23/09/12  - Fegato steatosico colecisti con multipli piccoli calcoli - Fegato

23 settembre 2012

Fegato steatosico colecisti con multipli piccoli calcoli





Domanda del 23 settembre 2012

Domanda: Fegato steatosico colecisti con multipli piccoli calcoli


Domanda di Fegato, inviata in data 23 settembre 2012.

Buonasera, mia zia ha 69 anni, da circa 20 anni ha una cardiopatiaipertensiva dilatativa e aritmia, inoltre circa tre anni fa è stata operata per adenocarnima endometriale, subito dopo l'intervento è seguito un versamento pleurico.E'seguita la radioterapia. Qualche mese fa dai controlli addominali di routine abbiamo scoperto:"Fegato aumentato di volume ad ecostruttura iperecogena di tipo steatosico,assenti lesioni occupanti spazio, Colecisti normodistesa con piccoli calcoli.Vie biliari non dilatate,Pancreas e milza nella norma.Dalle analisi del sangue inerenti al fegato non è emerso nulla ,i valori sono buoni. il colesterolo èun po' alto.Le è stata consigliata la terapia farmacologica col deursil 2 volte al g per 6 mesi associata a un alimentazione priva di grassi.Puo' eliminare i calcoli con questa terapia o conviene operare?Il deursil provoca effetti collaterali?Sinoa ogginon ha avuto coliche.

In attesa di una vostra risposta vi porgo cordiali saluti.

Caterina
Risposta del 26 settembre 2012

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


tutto sommato dagli esami non risulta nulla di importante. Il Deursil non ha effetti collaterali,anzi talvolta lo urtilizziamo per la cura di alcune forma di epatiti. Vale la pena di fare un ciclo di terapia per sei mesi per tentare di sciogliere i calcoli. I risultati non superano il 50%, ma la dose assunta non deve essere inferiore agli 11-12 mg per chilo di peso, altrimenti non serve. Quando non vi sono coliche, la scelta dell'intervento chirurgico è del tutto personale.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Risposta del 27 settembre 2012

Risposta di ANDREA FAVARA


Se non ha coliche non è indicato l' intervento, in caso contrario andra' considerato anche in considerazione delle patologie note e del rischio operatorio.


Dott. Andrea Favara
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia apparato digerente
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Medicina estetica
Cantù (CO)

Il profilo di ANDREA FAVARA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Fegato



Potrebbe interessarti