15/03/13  - Ferita da cicatrici - Chirurgia estetica

15 marzo 2013

Ferita da cicatrici





Domanda del 15 marzo 2013

Domanda: Ferita da cicatrici


Domanda di Chirurgia estetica, inviata in data 15 marzo 2013.

salve scrivo cortesemente se potreste dare una risposta alle mie domande

la cute quando subisce un evento traumatico è soggetta a cambiamenti? quali sono?

se l'evento traumatico causa una lesione cutanea leggera (escoriazione) dopo la cicatrizzazione il segno rimane?

se invece non resta alcun segno sulla cute lasciato dalla ferita vi è modo per visualizzarlo?

ci sono apparecchiature che possono evidenziare queste cicatrici e rilevarne la presenza di esse per repertarle?

ringrazio tantissimo per la cortese attenzione e attendo risposta.
Risposta del 16 marzo 2013

Risposta di EZIO NICOLA GANGEMI


Gentile Utente,
L'essere umano è in grado di guarire da ferite con soluzione di continuo della cute formando tessuto fibrotico cioè una cicatrice.
Il processo cicatriziale è molto variabile da soggetto a soggetto e da ferita a ferita.
Più la lesione è superficiale e maggiore è la possibilità di una restitutio ad integrum (guarigione senza cicatrice).
In questo ultimo caso, che corrisponde alla sua descrizione, non esistono metodiche strumentali o cliniche in grado di visualizzare il pregresso trauma.
Cordiali saluti

Dott. Ezio Nicola Gangemi
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Continuità Assistenziale
Medicina Territoriale
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
Torino (TO)

Il profilo di EZIO NICOLA GANGEMI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Chirurgia estetica



Potrebbe interessarti
Cosmetici: meglio quelli “chemical free”
Chirurgia estetica
18 marzo 2016
News
Cosmetici: meglio quelli “chemical free”
L’autostima non è solo questione di rughe
Chirurgia estetica
05 novembre 2015
News
L’autostima non è solo questione di rughe
Botox: ben oltre le rughe
Chirurgia estetica
08 giugno 2015
Focus
Botox: ben oltre le rughe