04/06/08  - FORMA DI PRURITO STRANO - Mente e cervello

04 giugno 2008

FORMA DI PRURITO STRANO





Domanda del 04 giugno 2008

Domanda: FORMA DI PRURITO STRANO


Domanda di Mente e cervello, inviata in data 04 giugno 2008.

SALVE

VOGLIO SOTTOPORVI A UN ITERROGATIVO PER QUANTO
RIGUARDA UN PRURITO CHE GLI PROVOCA ANCHE
SANGUINAMENTO DELLE PARTI. PARLO DI MIO PADRE
OTTANTENNE , CHE CI STA TOGLENDO LA VITA
CON QUESTO STRANO PRURITO CHE SI SPRIGIONA
NON APPENA VA A LETTO.
DA NOTARE CHE IL SOGGETTO E' ANSIOSO E
CARDIOPATICO. FA USO DI ANTICOAGULANTE
CHE ABBIAMO GIA' SOSTITUITO E NIENTE.
CONTINUA QUESTA FORMA FOBICA CHE NESSUNO
RIESCE A DIAGNOSTICARE E A DARCI INDICAZIONI
A CHI RIVOLGERCI COME SPECIALISTA.
SIAMO STATI DA DERMATOLOGI, CARDILOGI
NEUROLOGO CHE GLI HA PRESCRITTO LEXOTAN
E ANTIDEPRESSIVO, MA TUTTO INUTILE
ARRIVA L'ESTATE E IL PROBLEMA SI RIPRESENTA
GLI SI GONFIANO ANCHE LE GAMBE.
PUO' ESSERE UN FATTO CIRCOLATORIO E DEL
SISTEMA IMMUNITARIO?
VI PREGO DI DARCI UNA DRITTA STIAMO IMPAZZENDO
INSIEME A LUI . QUI AL SUD LA SANITA'
E' SPELLASOLDI MA NESSUNO ONESTO NEI CONFRONTI
DI CHI CERCA AIUTO.

GRAZIE
Risposta del 07 giugno 2008

Risposta di MASSIMO MUCIACCIA


Gentile utente,

non è semplice esprimere un parere a distanza su un caso un po' complesso. Infatti il prurito è un sintomo che può dipendere da svariate patologie; in alcuni casi non si riesce ad individuare una causa precisa, tanto da parlare di "prurito sine materia". Negli anziani è necessario escludere malattie dermatologiche, Diabete mellito, Gotta , malattie della tiroide, malattie epatiche, neoplasie, Parassiti intestinali , problemi circolatori, prurito psicogeno, sindromi uremiche.
Consiglierei di effettuare un esame completo del sangue con valutazione di: Glicemia, Acido Folico, Amilasi pancreatica, Anticorpi Anti Endomisio,
Anticorpi Anti Mucosa Gastrica, anticorpi antimitocondriali, Gamma GT,
Fosfatasi alcalina, Transaminasi, Sali biliari sierici, Markers Epatite B,
Markers Epatite C, Sideremia, Crioglobuline, Elettroforesi delle Proteine Sieriche, Emocromo con formula, Ferritina , Reuma test, TAS, VES , Vitamina B12.

Inoltre consiglierei il Breath Test per la ricerca dell'Helicobacter Pylori ed ecodoppler degli arti inferiori.

Nel caso siano individuate specifiche patologie internistiche o neurologiche, spesso il prurito si riduce trattando la malattia individuata.
Inoltre il prurito "sine materia" potrebbe rispondere all'agopuntura o a determinati farmaci antidepressivi ed anti-istaminici.

Cordiali saluti.



Dott. Massimo Muciaccia
Specialista attività privata
Medicina Territoriale
Specialista in Neurologia
BARI (BA)



Il profilo di MASSIMO MUCIACCIA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Telelavoro: pregi e difetti
Mente e cervello
15 novembre 2017
News
Telelavoro: pregi e difetti
A passo di danza si invecchia meglio
Mente e cervello
09 novembre 2017
News
A passo di danza si invecchia meglio