12/10/02  - Frattura bacino - Scheletro e Articolazioni

12 ottobre 2002

Frattura bacino




Domanda del 12 ottobre 2002

Domanda


A seguito di una caduta mio padre 70 anni compiuti ha avuto come diagnosi in un ospedale dove attualmente è ricoverato, frattura del bacino. Deve rimanere 4 giorni ricoverato e poi 4 settimane a riposo. Come posso aiutarlo? cosa può e cosa non deve assolutamente fare durante questo periodo? come posso supportarlo al meglio? avrei la necessità di addentrarmi maggiormente nella materia per potergli dare il massimo aiuto.
Risposta del 20 ottobre 2002

Risposta di VINCENZO ROLLO


non deve caricare cioè poggiare i piedi per terra. I movimenti devono essere cauti specie nei primi periodi; poi piano piano, si può avviare cauta mobilizazzione degli arti inferiori, elettrostimolazioni, eccetera. Utile prevenire l' Osteoporosi da non uso con farmaci antiriassorbitivi e a base di calcio e vitamina D. Attenzione alle lesioni da decubito, asciugare bene la regione sacrale

. VINCENZO LANFRANCO ROLLO



Il profilo di VINCENZO ROLLO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Mani e polsi in crisi, ma è proprio colpa dei nostri device?
Scheletro e articolazioni
07 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mani e polsi in crisi, ma è proprio colpa dei nostri device?
Carenza di vitamina D: ecco quando assumere gli integratori
Scheletro e articolazioni
29 novembre 2017
Notizie e aggiornamenti
Carenza di vitamina D: ecco quando assumere gli integratori
Bambini e sport: a ogni età la sua disciplina
Scheletro e articolazioni
30 ottobre 2017
Notizie e aggiornamenti
Bambini e sport: a ogni età la sua disciplina