23/04/15  - Gastrite? - Stomaco e intestino

23 aprile 2015

Gastrite?




Domanda del 23 aprile 2015

Domanda


A fine luglio 2013 ho cominciato ad avere dolori anali riconducibili alle Emorroidi, preceduti da sangue rosso vivo tra le feci nei due giorni precedenti (era un fine settimana ). Al lunedi il mio medico, che mi consiglia l'uso del proctosedyl, mi prescrive una visita proctologica, e il proctologo mi rassicura dicendo che si tratta di fenomeno passeggero, che non ci sono patologie, e mi prescrive la mesalazina. Le applicazioni di questo farmaco sembrano dargli ragione, e per più di un mese sto bene.
A metà settembre tornano i dolori, ancora più forti, tornano le perdite di sangue rosso vivo e mi viene prescritta una colonscopia che riesco a fare solo a inizi dicembre. La diagnosi redatta in sede di esame parla di " colite segmentaria di ndd" ;. Il referto recita: " la mucosa del colon a livello del sigma (30 cm dal m. a.) e per una lunghezza complessiva di circa 3-4 cm appare focalmente iperemica e lievemente edematosa. Non formazioni diverticolari. Non processi etero formativi. Non lesioni angioplastiche. " Il referto delle biopsie fatte invece recita: " tre campioni bioptici di mucosa colica con ghiandole prevalentemente a profilo regolare. La quota mucipara appare nei limiti della norma. In alcune ghiandole sono presenti focolai di criptite acuta. La lamina propria mostra un lieve e focale incremento dell'infiltrato linfocitario e plasmacellulare. E'presente focale iperemia. La muscolaris mucosae appare ben conservata ed in alcuni tratti appare interessata da lieve infiltrato linfomonocitario. Tenuto conto della relazione allegata il quadro morfologico si correla in parte con il quadro endoscopico riferito, tuttavia i dati morfologici orientano per una focale colite acuta aspecifica. " La cira datami (Asacol, Pentacol, Lucen) hanno portato a una sparizione dei sintomi, ma ora mi ritrovo con bruciori di stomaco associati a dolore nel mezzo della schiena. Il medico la definisce Gastrite e ha prescritto 4 scatole di un farmaco di cui ho preso il generico Lansoprazolo.
Risposta del 28 aprile 2015

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


Non è chiaro quale sia il, quesito.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Stomaco e intestino



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Patologie



Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Stomaco e intestino
03 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Stomaco e intestino
19 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Stomaco e intestino
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici