11/05/18  - Gastroprotettori - Stomaco e intestino

11 maggio 2018

Gastroprotettori




Domanda del 11 maggio 2018

Domanda


Professore risponde al vero che l'assunzione di gastroprotettori tipo pantoprazolo per es. per un lungo periodo possono favorire un'atrofia ghiandolare a livello dello stomaco?Grazie per la risposta
Risposta del 16 maggio 2018

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


I farmaci da lei citati vengono erroneamente definiti " gastroprotettori ". In realtà non fanno altro che inibire la produzione di acido da parte di alcune cellule, le quali - per questo motivo - a lungo andare aumentano di volume, in termine tecnico diventano iperplastiche. Non atrofiche.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Stomaco e intestino
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Diverticolosi. Alimentazione e fattori di rischio
Stomaco e intestino
20 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Diverticolosi. Alimentazione e fattori di rischio